• 12 Feb 2016 21.13

L’Unione europea ha concesso tre mesi alla Grecia per rafforzare il controllo delle frontiere esterne.

12 febbraio 2016 21:13

L’Unione europea ha concesso tre mesi alla Grecia per rafforzare il controllo delle frontiere esterne. Questo permetterà agli altri paesi che aderiscono a Schengen di mantenere i controlli alle frontiere interne che sono stati ripristinati in maniera unilaterale, in seguito all’arrivo nel territorio europeo di più di 800mila profughi nel 2015.

pubblicità

Da non perdere

Il Regno Unito fuori dall’Europa
Il momento della verità. La nuova copertina di Internazionale
Una separazione tragica. La Brexit secondo l’Economist

In primo piano