• 30 Nov 2016 18.03

Il poliziotto statunitense che ha ucciso il nero Keith Scott non sarà processato

30 novembre 2016 18:03

Il poliziotto statunitense che ha ucciso il nero Keith Scott non sarà processato. Brentley Vinson, afroamericano, il 20 settembre ha ucciso il 43enne Keith Scott a Charlotte, in North Carolina. L’agente ha dichiarato di aver sparato perché l’uomo si era rifiutato di gettare la pistola, ma il video dell’accaduto, pubblicato in seguito, non ha chiarito se Scott tenesse in mano un’arma oppure no. Secondo il procuratore l’agente “ha agito secondo la legge”. La vicenda aveva scatenato violente proteste nella città.

pubblicità

Da non perdere

Come cambia l’America. La nuova copertina di Internazionale
Un antidoto al veleno della post-verità
Migliaia di donne in piazza contro Trump

In primo piano