• 13 Gen 2017 18.13

L’Onu denuncia la difficile situazione dei migranti in Europa a causa del freddo.

13 gennaio 2017 18:13

L’Onu denuncia la difficile situazione dei migranti in Europa a causa del freddo. Profughi e migranti rischiano di morire a causa dell’ondata di gelo che ha colpito in particolare le regioni orientali del continente. Secondo l’Unicef i governi dovrebbero fare di più per aiutarli, invece di respingerli alle frontiere ed esporli a forme di violenza. “Si tratta di salvare vite, non di mettere nuovi confini o rispettare delle norme burocratiche”. La situazione peggiore è attualmente in Grecia, dove più di mille persone vivono in tende o dormitori non attrezzati: secondo l’Agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati sono già morte di freddo cinque persone.

pubblicità

Da non perdere

La nuova copertina di Internazionale
Perché le ong che salvano vite nel Mediterraneo sono sotto attacco
Storia del concentrato di pomodoro prodotto in Cina

In primo piano