Un bombo in un campo di Boroughbridge, in Inghilterra, 26 maggio 2010.
  • 25 Feb 2017 14.44

Le capacità d’imitazione delle api

25 febbraio 2017 14:44

Le api potrebbero avere capacità cognitive insospettabili. Secondo una ricerca pubblicata sulla rivista scientifica Science, sarebbero capaci di imparare per imitazione, usare utensili e innovare. Lo studio si basa su una serie di test condotti sui bombi.

Olli Loukola, Clint Perry, Louie Coscos e Lars Chittka, della Queen Mary University di Londra, hanno ideato delle prove a cui sottoporre gli insetti. In una prima fase dell’esperimento i bombi dovevano far rotolare una pallina gialla fino a una buca. Se ci riuscivano, venivano ricompensati con una goccia di liquido zuccherino. In questo caso, la pallina era l’utensile grazie al quale potevano ottenere la ricompensa. Secondo i ricercatori, gli insetti che assistevano a una dimostrazione prima del loro tentativo, avevano maggiori probabilità di successo.

In una seconda fase i bombi potevano scegliere tra tre palline da far rotolare nella buca. Le palline erano sistemate a distanze diverse dal bersaglio. Anche se i bombi avevano assistito a una dimostrazione nella quale veniva fatta rotolare la pallina più lontana, tendevano a scegliere quella più vicina.

Infine, dovendo scegliere tra una pallina gialla lontana dalla buca e una pallina nera più vicina, sceglievano la seconda opzione, anche se durante la dimostrazione era stata usata la pallina gialla. Questo comportamento è una dimostrazione di flessibilità cognitiva. Gli scienziati stimano che queste capacità permettano agli insetti di adattarsi velocemente a eventuali cambiamenti del loro habitat naturale.

pubblicità

Da non perdere

Un’idea sbagliata di Islam. La nuova copertina di Internazionale
Vivian Maier a colori. La mostra a Roma
Il futuro dell’Unione europea è una pagina bianca

In primo piano