(Patrick Hall)

Una pistola sotto l’albero

12 gennaio 2016 13:58

Il 5 gennaio, inaugurando il suo ultimo anno alla Casa Bianca, Barack Obama ha annunciato una serie di decreti esecutivi per modificare la politica sul controllo delle armi. Una delle misure mira a definire meglio i criteri per stabilire quali venditori hanno il diritto a ottenere una licenza federale, regolamentando anche le vendite online e alle fiere di armi. La scelta di Obama di ricorrere a un’azione esecutiva
scavalca l’opposizione del congresso che, a maggioranza repubblicana, potrebbe fare appello al secondo emendamento della costituzione: “Poiché per la sicurezza di uno stato libero è necessaria una milizia regolamentata, il diritto dei cittadini di detenere e portare armi non potrà essere infranto”.

Il dicembre del 2015 è stato il mese con il maggior numero di vendite negli ultimi vent’anni, e quindi tra i regali di Natale più popolari nel 2015 ci sono state proprio le armi da fuoco.

Nel progetto American christmas, il fotografo statunitense Patrick Hall ha chiesto ad alcune persone incontrate nel poligono di tiro di Twin Pounds, vicino a Charleston, in South Carolina, di posare davanti alla bandiera degli Stati Uniti con le armi che hanno ricevuto per Natale. I ritratti sono stati realizzati il 26 dicembre 2015.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.