La polizia usa gli idranti per disperdere i manifestanti che chiedono giustizia sull’omicidio dell’attivista honduregna Berta Cáceres, a Tegucigalpa. Cáceres, che è stata una delle fondatrici del Consiglio delle organizzazioni popolari e indigene dell’Honduras, è stata uccisa nella sua casa il 3 marzo 2016. (Jorge Cabrera, Reuters/Contrasto)

Le foto del giorno

21 ottobre 2016 20:02

Dal tifone Haima a Hong Kong alle manifestazioni in Honduras per chiedere giustizia sull’omicidio dell’attivista Berta Cáceres: ventiquattr’ore in immagini.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.