Attualità

Cosa succede intanto nel mondo

Assolto il cardinale Pell in Australia, Washington mette nella lista nera un gruppo suprematista russo, condanna a 23 anni per l’omicidio Kuciak in Slovacchia. Leggi

Il punto sul coronavirus in Italia

Il 6 aprile ci sono stati 3.599 nuovi contagi. Ieri erano stati 4.316. Le persone contagiate dall’inizio dell’epidemia sono 132.547. Leggi

pubblicità
Cosa succede intanto nel mondo

Liberato l’avvocato Wang Quanzhang in Cina, violenze nel Kashmir indiano, un incendio fa aumentare la radioattività a Černobyl, in Ucraina. Leggi

Il punto sul coronavirus in Italia

Il 3 aprile ci sono stati 4.585 nuovi contagi. Ieri erano stati 4.668. Le persone contagiate dall’inizio dell’epidemia sono 119.827. Leggi

Cosa succede intanto nel mondo

Tre paesi nel mirino dell’Unione europea sui richiedenti asilo, rinviata la convention democratica negli Stati Uniti, violenze in Somalia. Leggi

pubblicità
Il punto sul coronavirus in Italia

Il 2 aprile ci sono stati 4.668 nuovi contagi. Ieri erano stati 4.782. Le persone contagiate dall’inizio dell’epidemia sono 115.242. Leggi

Cosa succede intanto nel mondo

Incontro tra governo e taliban in Afghanistan, annullata una condanna a morte per l’omicidio Pearl in Pakistan, ucciso un leader indigeno in Brasile, attacco jihadista in Burkina Faso. Leggi

Il punto sul coronavirus in Italia

Il 1 aprile ci sono stati 4.782 nuovi contagi. Il giorno prima erano stati 4.053. Le persone contagiate dall’inizio dell’epidemia sono 110.574. Leggi

Intanto nel mondo

Respinto il piano statunitense per il Venezuela, approvata la riforma agraria in Ucraina, scomparso un giornalista pachistano in Svezia, migliaia di persone in fuga dal nord del Mozambico. Leggi

Intanto nel mondo

Poteri straordinari per Orbán in Ungheria, cessate il fuoco dell’Eln in Colombia, assassinata una giornalista in Messico. Leggi

pubblicità
Cosa succede intanto nel mondo

L’Arabia Saudita intercetta due missili huthi, rivolta in una prigione controllata dalle forze curde in Siria, elezioni legislative in Mali. Leggi

Le ultime notizie sul coronavirus in Italia e nel mondo

Gli Stati Uniti rischiano 200mila vittime, il Regno Unito sei mesi di blocco, la solidarietà albanese, la grande fuga da New Delhi, anche lo sport si ferma. Leggi

Il punto sul coronavirus in Italia

Il 27 marzo ci sono stati 5.959 nuovi contagi. Ieri erano stati 6.153. Le persone contagiate dall’inizio dell’epidemia sono 86.498. Leggi

Le ultime notizie sul coronavirus nel mondo

Il bilancio dell’epidemia nel mondo è salito a 549.604 contagi e 24.863 vittime. Le ultime notizie dalle Americhe, dall’Europa, dall’Asia, dall’Oceania e dall’Africa, e Boris Johnson positivo al tampone. Leggi

Cosa succede intanto nel mondo

Washington incrimina il presidente venezuelano Maduro, Gantz eletto presidente del parlamento israeliano, rapito il leader dell’opposizione in Mali. Leggi

pubblicità
Le ultime notizie sul coronavirus in Italia e nel mondo

Scontro Italia-Unione europea sui coronabond e il Meccanismo europeo di stabilità, contagi in salita, record globale di positivi negli Stati Uniti. Leggi

Il punto sul coronavirus in Italia

Le persone contagiate dall’inizio dell’epidemia sono 80.539 (6.153 più di ieri). Il 25 marzo i nuovi contagi erano stati 5.210. Leggi

Le ultime notizie sul coronavirus nel mondo

Il bilancio dell’epidemia nel mondo è salito a 487.648 contagi e 22.030 vittime. Le ultime notizie dall’Europa, dall’Asia, dalle Americhe e dall’Africa, e la proposta del Fondo monetario internazionale. Leggi

Cosa succede intanto nel mondo

Il suprematista degli attacchi alle moschee in Nuova Zelanda si dichiara colpevole, cade il governo in Kosovo, sbiancamento della Grande barriera corallina australiana. Leggi

Le ultime notizie sul coronavirus in Italia e nel mondo

Emergenza test diagnostici, nove leader europei chiedono i Coronabond, gli Stati Uniti stanziano duemila miliardi di dollari, l’Unione europea verso il tracciamento dei dati. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.