16 ottobre 2020 17:20

Metafotografia è un progetto artistico ed espositivo che interroga lo spettatore sui limiti e le potenzialità inespresse della fotografia. Mette insieme autori d’avanguardia italiani che non si fermano alla documentazione di ciò che vedono davanti ai loro occhi ma cercano di andare oltre il visibile, in un universo fatto di desideri inconsapevoli, proiezioni oniriche, preveggenze o addirittura di quello che non sappiamo ancora immaginare.

In questa ricerca i confini tra la fotografia e le altre arti visive non sono netti perché l’obiettivo è di dare voce ad approcci diversi che riflettono su come stia cambiando oggi il modo di fare e pensare le immagini.

Metafotografia è curato da Sara Benaglia e Mauro Zanchi. Per il secondo anno il progetto è diventato una mostra collettiva da Baco Arte Contemporanea, a Bergamo, che si può visitare fino al 31 ottobre. Il catalogo è pubblicato da Skinnerboox.