Cascate Quando da un fiume si preleva una certa quantità d’acqua, le cascate che si trovano più a valle possono cambiare aspetto. Secondo uno studio pubblicato su Water Resources Research, le modifiche alle cascate potrebbero incidere sugli ecosistemi e sulle attività turistiche della zona. I ricercatori hanno analizzato quindici cascate in Svizzera, Austria e Norvegia, tra cui le cascate del Reno. Dopo aver misurato la quantità d’acqua prelevata per l’agricoltura o per produrre energia, hanno osservato le variazioni nell’aspetto e nel rumore prodotto dalle cascate, scoprendo che i cambiamenti acustici erano meno marcati di quelli visivi. Infine, hanno messo a punto un modello matematico che indica una soglia massima di prelievo. Nella foto: Grotte aux Fées, Saint-Maurice, Svizzera

Terremoti Un sisma di magnitudo 7,5 sulla scala Richter ha colpito la regione di Amazonas, nel nord del Perù, causando dodici feriti e distruggendo 117 case e cinque chiese. La scossa è stata percepita anche a Lima, a più di mille chilometri di distanza.

Tempeste La tempesta Arwen, con venti fino a 160 chilometri all’ora, ha paralizzato i trasporti e lasciato migliaia di persone senza elettricità nel Regno Unito. Tre persone sono morte travolte dagli alberi. La tempesta è stata seguita da un’ondata di gelo proveniente dall’Artico. ◆ Cinque persone sono morte in una forte tempesta nella regione di Marmara, in Turchia.

Incendi Dall’inizio dell’anno gli incendi hanno distrutto 3,6 milioni di ettari di foresta in Bolivia. Si tratta di un’area più grande del Belgio.

Thomas Mukoya, REUTERS/Contrasto

Fulmini Tredici detenuti sono rimasti feriti dopo essere stati colpiti da un fulmine nel cortile della prigione di Hwage, nel nordovest dello Zimbabwe. Quattro di loro sono stati ricoverati in gravi condizioni.

Alberi Secondo uno studio dell’osservatorio di Tartu, in Estonia, i terreni più secchi dovuti alla crisi climatica stanno accelerando la morte degli alberi nelle foreste europee. La mortalità di tutte le specie, e in particolare dell’abete rosso (Picea abies), è in aumento dal 2012.

Tartarughe Sette persone sono morte dopo aver consumato carne di tartaruga sull’isola di Pemba, in Tanzania. La carne era tossica per una forma di avvelenamento alimentare nota come chelonitossismo.

Rinoceronti Trenta esemplari di rinoceronte bianco meridionale, provenienti dal Sudafrica, sono stati liberati nel parco nazionale dell’Akagera, nell’est del Ruanda. La specie è considerata “prossima alla minaccia”.

Questo articolo è uscito sul numero 1438 di Internazionale, a pagina 111. Compra questo numero | Abbonati