Oceani La circolazione dell’acqua negli oceani è condizionata anche dagli organismi marini. Secondo uno studio pubblicato su Nature Geoscience, a nordovest della penisola iberica le acciughe sono responsabili di un efficace mescolamento dell’acqua. L’area è un sito riproduttivo dei pesci, che si radunano in grandi quantità. Di notte, quando nuotano, spostano masse notevoli di acqua verso l’alto. Le misurazioni sono durate due settimane e si sono concentrate nelle zone costiere. È possibile che il fenomeno sia presente anche in altre regioni molto produttive degli oceani, sempre negli strati superiori. Potrebbe anche coinvolgere altri organismi, come il plancton e i mammiferi marini. Nella foto: un banco di acciughe

Alluvioni Almeno 253 persone sono morte nelle alluvioni causate dalle forti piogge che hanno colpito la provincia del KwaZulu-Natal, nell’est del Sudafrica. ◆ Le piogge torrenziali nel nordovest della Colombia hanno fatto straripare un fiume, che ha allagato una miniera uccidendo dodici persone.

Cicloni Almeno 80 persone sono morte nel passaggio della tempesta tropicale Megi sul centro delle Filippine. Ci sono anche 177 dispersi. Più di 17mila persone sono state costrette a lasciare le loro case. ◆ Secondo uno studio del gruppo World weather attribution, i cicloni che dall’inizio dell’anno hanno colpito l’Africa sudorientale e il Madagascar sono stati resi più intensi dalla crisi climatica.

Tempeste di sabbia Decine di persone sono state ricoverate in ospedale con problemi respiratori a causa di due tempeste di sabbia che hanno colpito gran parte dell’Iraq.

Foreste La deforestazione nell’Amazzonia brasiliana ha raggiunto un livello record nel primo trimestre del 2022, nonostante un lieve calo a marzo. Sono stati distrutti 941 chilometri quadrati di foresta.

Valanghe Tre sciatori francesi sono morti travolti da una valanga nella contea di Troms og Finnmark, nell’estremo nord della Norvegia. ◆ Una valanga ha ucciso un turista statunitense in Islanda.

Metano Secondo l’agenzia statunitense Noaa, nel 2021 le emissioni di metano, un potente gas serra, sono aumentate di 17 parti per miliardo (ppb) rispetto al 2020. È il maggiore aumento annuo da quando sono cominciate le rilevazioni, nel 1983.

Damián Hagopián

Ragni Alcuni ricercatori hanno individuato in Brasile una nuova specie di ragno, portando il totale a 50mila. Si chiama Guriurius minuano (nella foto) ed è un ragno saltatore.

Questo articolo è uscito sul numero 1456 di Internazionale, a pagina 98. Compra questo numero | Abbonati