28 gennaio 2015 17:50

In Egitto si è aperto il processo contro la poetessa Fatima Naoot, accusata di oltraggio all’islam, disturbo della quiete pubblica e diffusione di odio confessionale per aver condannato l’uccisione di animali durante una festività musulmana. Rischia fino a tre anni di carcere.

Il giudice ha fissato la prossima udienza al 25 febbraio. Reuters