I ferrovieri francesi si uniscono alla mobilitazione contro la riforma del lavoro.

31 maggio 2016 16:57

I ferrovieri francesi si uniscono alla mobilitazione contro la riforma del lavoro. Cominceranno a scioperare stasera alle 19, aggravando la situazione dei trasporti pubblici, già duramente colpita dalla penuria di carburante. Quattro delle otto raffinerie francesi sono ancora chiuse, altre due non lavorano ancora a pieno regime. Il presidente François Hollande ha ripetuto che non intende ritirare la legge El Khomri.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Il cuore dell’Australia e il momento perfetto
Annamaria Testa
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.