Un uomo è stato ucciso dalle forze dell’ordine all’aeroporto di Orly a Parigi, in Francia.

19 marzo 2017 12:30

Un uomo è stato ucciso dalle forze dell’ordine all’aeroporto di Orly a Parigi, in Francia. Le forze dell’ordine hanno sparato all’uomo dopo che quest’ultimo aveva preso possesso di un’arma da fuoco di un soldato. L’incidente è avvenuto il 18 marzo. Il ministro dell’interno Bruno Le Roux ha dichiarato alla stampa che l’uomo, un trentanovenne cittadino francese con precedenti penali, era stato identificato come un individuo radicalizzato e a rischio terrorismo. Prima di raggiungere Orly, l’uomo ha sparato ad un agente di polizia in un posto di blocco nella capitale francese per poi fuggire in un’auto rubata. Il padre e il fratello dell’uomo sono stati portati in questura e poi rilasciati.

pubblicità

Articolo successivo

Il nuovo singolo dei National e le altre canzoni per il weekend
Giovanni Ansaldo