11 maggio 2022 10:38

Colombia-Paraguay
Il 10 maggio il procuratore antidroga paraguaiano Marcelo Pecci, 45 anni, è stato assassinato da due uomini armati su una spiaggia dell’isola di Barú, in Colombia, dove stava trascorrendo la luna di miele. Pecci era specializzato nella lotta alla criminalità organizzata, al traffico di droga, al riciclaggio e al finanziamento del terrorismo.

Stati Uniti
Il 10 maggio l’imprenditore Elon Musk, fondatore di Tesla e SpaceX, ha annunciato che in caso di acquisizione del social network Twitter revocherà, in nome della libertà d’espressione, la sospensione definitiva dell’ex presidente Donald Trump. Musk ha aggiunto che le sospensioni definitive dovrebbero essere riservate a casi estremi, per esempio ai profili falsi.

Spagna
La direttrice dei servizi segreti Paz Esteban è stata destituita il 10 maggio in seguito alle rivelazioni riguardo i telefoni cellulari spiati del primo ministro Pedro Sánchez, del ministro dell’interno Fernando Grande-Marlaska e della ministra della difesa Margarita Robles. Gli atti di spionaggio, avvenuti tra maggio e giugno 2021 usando il software Pegasus dell’azienda israeliana Nso Group, sarebbero di origine esterna. Inoltre, la settimana scorsa Esteban era finita al centro delle polemiche per aver ammesso lo spionaggio legale dei telefoni di alcuni leader indipendentisti catalani.

Israele-Palestina
L’11 maggio una giornalista palestinese di Al Jazeera, Shireen Abu Akleh, è rimasta uccisa durante un’operazione dell’esercito israeliano a Jenin, nel nord della Cisgiordania. Secondo l’emittente e il ministero della sanità palestinese, la giornalista è stata colpita alla testa dai soldati israeliani.

Sri Lanka
Il 10 maggio il governo ha ordinato alla polizia di “sparare a vista” sulle persone che compiono atti di violenza e saccheggi. Il giorno prima otto persone, tra cui due poliziotti, erano morte e più di duecento erano rimaste ferite negli scontri tra sostenitori del governo e manifestanti antigovernativi. Lo stesso giorno si era dimesso il primo ministro Mahinda Rajapaksa, fratello del presidente Gotabaya Rajapaksa. Nel paese è in corso un’ondata di proteste contro le interruzioni di elettricità e le carenze di cibo, farmaci e benzina.

Corea del Sud
Il nuovo presidente conservatore Yoon Suk-yeol si è insediato il 10 maggio per un mandato di cinque anni. Nel suo discorso inaugurale Yoon ha invitato il regime nordcoreano a rinunciare al suo arsenale nucleare in cambio di aiuti economici. Dall’inizio dell’anno Pyongyang ha condotto quindici test missilistici.

Repubblica Democratica del Congo
Il 9 maggio almeno quattordici civili sono rimasti uccisi in un attacco condotto nel campo profughi di Lodda, nella provincia nordorientale dell’Ituri. L’attacco è stato attribuito alla Cooperativa per lo sviluppo del Congo (Codeco), una milizia che sostiene di difendere gli interessi della comunità lendu. L’8 maggio i miliziani avevano ucciso altre trentacinque persone in una miniera d’oro artigianale nel territorio di Djugu.