Sommario

520 (30 dicembre 2003 / 8 gennaio 2004)

Storie

Marjane Satrapi, Efraim Medina Reyes, Arundhati Roy, Alberto Manguel, David Sedaris, Zadie Smith

520 (30 dicembre 2003 / 8 gennaio 2004)

Zadie Smith

Kafka, il fallimento geniale

La bestia nera degli scrittori

Africa e Medio Oriente

Rivoluzione in Marocco

pubblicità

Asia e Pacifico

Conflitto di interessi in Thailandia

Americhe

La fabbrica dei sogni

Un buon anno

Mettercela tutta per cambiare tutto, arrivare al lavoro in bicicletta, segnare più goals, riunire le cinque pietre di Shankara per acquisirne il potere (“Fortuna e gloria, dottor Jones”), aumentare il numero di italiane nate all’estero, chiarirmi le idee, emulare Mr. Wiggles, svegliarmi prima, non accondiscendere, essere meno buona, sbrinare il frigo, stare nuovamente dalla parte delle bambine, far funzionare tutti gli incastri, pensarci di meno e starci di più, andare alla Ted conference in California per capire cos’è l’arte e cos’è l’amore, essere meno presente per gli altri e pensare un po’ più a me stessa, avere meno cose, addormentarmi più spesso con un buon libro sulla faccia, farlo, esserci, avere tanti buoni propositi, scrivere storie per bambini, mangiare più frutta e verdura, andare sulla ruota panoramica, stare al sole, divertirmi. Questi sono i buoni propositi della redazione per l’anno nuovo. E i vostri? Leggi

pubblicità

Le foto dell'anno

Il 2003 in immagini

Un anno da guardare

Arundhati Roy

When the saints go marching out

Nelson Mandela, Martin Luther King, Gandhi: cosa resta del sogno non violento?

Alberto Manguel

Pinocchio ha imparato a leggere

La scoperta dei libri è un’iniziazione alla civiltà. Collodi lo aveva capito

Scienza e tecnologia

Il killer in cucina

David Sedaris

La nostra estate perfetta

Non sarebbe bello avere una casa al mare?

pubblicità

Efraim Medina Reyes

Quasi una fiaba

Un bambino. Un sequestro. Un albero di Natale: racconto di un miracolo colombiano

Americhe

Haiti sull’orlo del baratro

Europa

La Babele dell’Unione europea

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.