La settimana

Confini

In tutto il mondo è in corso un’erosione dei confini tra estrema destra e destra moderata. E la gran parte dei mezzi d’informazione ne è responsabile. Leggi

Protestano

Iran, Russia, Tunisia, Italia: perché le proteste sono sempre importanti per la democrazia? Richard Norman, professore emerito di filosofia morale, ha provato a elencare sei ragioni. Leggi

pubblicità
Affluenza

In questa campagna elettorale, fin da subito ha colpito la distanza tra le questioni sollevate dai leader dei diversi partiti e i temi al centro degli interessi dei potenziali elettori. Leggi

Risorse

“L’ultima vittima della guerra in Ucraina? La lotta contro il cambiamento climatico”, diceva a fine giugno un titolo del New York Times. Leggi

Scoprirlo

Militante socialista e femminista, Barbara Ehrenreich aveva indagato sullo sfruttamento dei lavoratori: era convinta che il lavoro di giornalista consistesse nel far luce sul dolore inutile nel mondo. Leggi

pubblicità
Egemonia

Kylie Jenner è una modella e imprenditrice di 25 anni molto famosa negli Stati Uniti. A metà luglio ha fatto un viaggio di 17 minuti a bordo del suo aereo privato e, scrive il Guardian, è stata sommersa da una marea di critiche. Leggi

Mappe

Dobbiamo accettare l’imprevedibilità del futuro e non sostituirla con false certezze, scrive Rebecca Solnit. Leggi

Prestito

Il 28 luglio è stato l’Earth overshoot day, che in italiano si può tradurre con “giorno del sovrasfruttamento della Terra”: l’umanità ha consumato tutte le risorse che gli ecosistemi possono rigenerare in un anno. Leggi

Tour

Anche i primi viaggiatori dell’epoca moderna erano a loro modo sensibili all’ambiente, ma per ragioni diverse da quelle di oggi. Leggi

Laghi

I laghi sono importanti per tante ragioni: contengono l’87 per cento dell’acqua dolce, sono risorse fondamentali per il rifornimento idrico e la sicurezza alimentare e sono anche un valido sistema di allarme dei cambiamenti climatici. Leggi

pubblicità
Gas

Il 21 luglio si capirà se Vladimir Putin vuole davvero usare la fornitura del gas per ricattare i paesi europei che hanno deciso le sanzioni contro Mosca. Leggi

Il punto

La Lega ha presentato 1.500 emendamenti alla proposta di legge sullo ius scholae, arrivata alla camera il 29 giugno. Secondo i deputati leghisti, il ragazzo o la ragazza che... Leggi

Ghiacciai

Il 92 per cento dei ghiacciai delle Alpi potrebbe sparire prima della fine del secolo per via del cambiamento climatico. Le conseguenze riguardano tutto il pianeta. Leggi

Acqua

Se bastasse riparare il rubinetto che sgocciola per risolvere il problema della siccità sarebbe semplice. Leggi

Rivelazioni

La ministra dell’interno britannica ha approvato l’estradizione di Julian Assange negli Stati Uniti. Il fondatore di Wikileaks potrà fare appello, ma rischia di affrontare un processo per spionaggio e, probabilmente, il carcere a vita. Leggi

pubblicità
Unire

Una vecchia barzelletta dice che quando due militanti di sinistra si incontrano fondano tre partiti. Leggi

Minoranze

Venticinque anni di letteratura accademica sul genocidio avvenuto in Ruanda sono stati scritti quasi interamente senza i ruandesi. Ma è un’esclusione che fa parte di un meccanismo molto diffuso e non solo in ambito scientifico. Leggi

Deliberato

Dopo la morte della giornalista di Al Jazeera, tre inchieste indipendenti condotte separatamente da altrettanti mezzi d’informazione sono arrivate alla stessa conclusione. Leggi

Lapsus

Ha circolato molto il video di un lapsus dell’ex presidente statunitense George W. Bush che ha confuso l’invasione dell’Ucraina con quella dell’Iraq. Le risate che sono seguite forse erano fuori luogo. Leggi

Neutralità

Solo un’inchiesta internazionale può rivelare chi ha ucciso Shireen Abu Akleh. Ma bisogna dire chiaramente cosa c’è dietro alle violenze scoppiate durante il suo funerale. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.