Ucciso a 12 anni dalla polizia in Ohio mentre giocava con una pistola finta

Tamir Rice è stato colpito da due colpi sparati da un agente di polizia perché non aveva obbedito all’ordine di alzare le mani. Aveva una pistola giocattolo

La morte del dodicenne nero Tamir Rice classificata come omicidio

La morte di Tamir Rice, il dodicenne nero ucciso il 22 novembre dalla polizia a Cleveland mentre giocava con una pistola giocattolo, è stata ufficialmente classificata come omicidio. Lo ha stabilito l’autopsia condotta dai medici della contea di Cuyahoga.

Secondo l’autopsia, Tamir Rice è stato ucciso da un colpo di pistola che l’ha colpito sul fianco sinistro. Reuters

Il video della morte di Tamir Rice

La polizia di Cleveland ha diffuso il video ripreso da una telecamera di sorveglianza che mostra l’uccisione di Tamir Rice, 12 anni, colpito da due colpi di pistola sparati da un agente di polizia a Cleveland, in Ohio, il 22 novembre. Rice aveva con sé quella che è risultata essere una pistola finta e non aveva obbedito all’ordine di alzare le mani.

pubblicità
La sparatoria nel parco di Cleveland

Tamir Rice è morto per i colpi sparati dagli agenti chiamati per un controllo in un centro ricreativo di Cleveland. Stava giocando con una pistola ad aria compressa. Leggi

Tamir Rice ucciso dagli agenti a Cleveland

È morto in ospedale Tamir Rice, 12 anni, colpito da due colpi di pistola sparati dagli agenti a Cleveland, in Ohio. Rice aveva quella che è risultata essere una pistola finta e non aveva obbedito all’ordine di alzare le mani.

Gli agenti, uno al suo primo anno nelle forze dell’ordine e l’altro con dieci anni di servizio alle spalle, avevano risposto a una chiamata su un “uomo che minacciava la gente con una pistola”. A quanto riferito in seguito dalla polizia, i due non sapevano che la persona al telefono aveva detto che la pistola poteva essere falsa e chi la impugnava poteva essere minorenne.

Il vicecapo della polizia, Ed Tomba, ha detto che Tamir Rice non ha minacciato gli agenti né fisicamente né verbalmente. È stato colpito da due colpi di pistola quando ha estratto la pistola giocattolo dalla cintura dei pantaloni. La polizia ha poi reso noto che si trattava di una pistola ad aria compressa, a cui era stato rimosso il tappo arancione che contraddistingue le armi giocattolo.

La polizia ha aperto un’indagine e i due agenti sono stati temporaneamente sospesi dal servizio. Il legale della famiglia Rice sta conducendo un’indagine parallela.
Bbc, Cleveland.com

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.