Giacomo Zandonini

È un giornalista freelance.

In Niger i migranti si preparano alla grande traversata

Madya si appoggia al bancone e comincia a scorrere il dito sul cellulare, con tranquillità professionale. Sulla parete di fianco, una gigantografia della moschea della Mecca promette “viaggi organizzati e accessibili”. I clienti di questo trafficante di uomini, diventato un punto di riferimento per i migranti africani diretti in Italia, fanno un viaggio diverso che ha però contorni altrettanto sacri. Leggi

A Catania la moschea aiuta gli italiani poveri

La moschea di Catania, la più grande del sud Italia, è un punto riferimento per molte famiglie in difficoltà, sopratutto italiane. Grazie a un accordo con il Banco alimentare e alla collaborazione con Comunità di Sant’Egidio, focolarini e Caritas, durante il Ramadan le iniziative aumentano. Leggi

pubblicità