Hana al Khamri 

È una giornalista saudita. Per cinque anni ha lavorato in un giornale locale a Jeddah, in un ufficio separato da quello dei colleghi maschi. Oggi vive in Svezia e si occupa soprattutto di diritti delle donne e di politica in Yemen e in Arabia Saudita. Collabora con giornali svedesi, danesi e norvegesi, con il canale della BBC in lingua araba e Al Jazeera

L’impunità saudita deve finire

La sparizione del giornalista Jamal Khashoggi deve essere un momento di svolta. Il governo di Riyadh va denunciato e smascherato pubblicamente. La denuncia di una giornalista saudita. Leggi