Mar Centenera

Milei travolge l’Argentina

Si definisce ultraliberista e anarco-capitalista. Vuole dollarizzare l’economia, è a favore della vendita di organi e nega i crimini della dittatura militare. Dal 10 dicembre governerà il paese Leggi

La povertà al centro della campagna elettorale

Il candidato di estrema destra Javier Milei, in testa ai sondaggi per le presidenziali argentine del 22 ottobre, sfrutta la crisi economica e il malcontento dei giovani, sempre più disillusi Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.