Spagna

Spagna

Capitale
Madrid
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Euro
Superficie
Il pugno di ferro contro la Catalogna è un errore

Il governo di Madrid ha scelto la repressione nei confronti degli indipendentisti catalani. Nessuna trattativa. È una strada molto pericolosa per la stabilità del paese. Leggi

L’uomo che salvò il mondo

Il 26 settembre 1983 Stanislav Petrov aveva il destino del mondo nelle sue mani. Se avesse seguito il protocollo, sarebbe scoppiata una guerra atomica. Leggi

pubblicità
La scelta della Catalogna nel cuore dell’Europa

Il referendum indipendentista in Catalogna, previsto il prossimo 1 ottobre, ci dice qualcosa sulle spinte separatiste nell’Unione europea. Leggi

Il mondo in breve

L’uragano Irma verso la Florida, il papa in Colombia, la Catalogna chiede l’indipendenza: cos’è successo oggi nel mondo. Leggi

La grande madre dell’Argentina e il parricida

Hebe de Bonafini, fondatrice delle Madri di plaza de Mayo, è stata per anni il volto più presentabile dell’Argentina. Finché la sua vicinanza al potere l’ha travolta. Leggi

pubblicità
Agosto è il mese più crudele

I nomi non sono solo nomi: racchiudono storie che, quando parliamo, evochiamo senza rendercene conto. Leggi

Vivere nella paura sarebbe la vittoria del terrorismo

È ancora sicuro viaggiare in Europa? Naturalmente no. Ma è molto più probabile morire per altri motivi che per un attentato. Quindi cittadini e giornalisti non dovrebbero fare il gioco dei terroristi. Leggi

Il mondo in breve

A Ischia arrivano i soccorsi, interrogati quattro terroristi di Barcellona, depenalizzato l’aborto in Cile: cos’è successo oggi nel mondo. Leggi

Il mondo in breve

Ancora in fuga un attentatore di Barcellona, tensione tra Mosca e Washington, in attesa dell’eclissi di Sole: cos’è successo oggi nel mondo. Leggi

Tre lezioni dall’attentato di Barcellona

Le nuove tattiche dei terroristi, la scelta dei bersagli e la reazione delle forze di sicurezza. Cos’è cambiato in questi anni. Leggi

pubblicità
Gli attacchi in Spagna visti dalla stampa europea

I giornalisti in Spagna e in Europa si chiedono cosa non abbia funzionato nel sistema antiterrorismo creato da Madrid dopo il 2004. Leggi

Polvere sei e diamante diventerai

L’idea di trasformare le ceneri umane in diamanti è diventata una pratica da pochi anni. Qualsiasi alchimista avrebbe dato la vita per riuscirci. Leggi

Le città galleggianti sono la nuova utopia dei miliardari

È un fenomeno che nelle nostre lingue non ha neanche un nome, ma la prima isola potrebbe diventare presto realtà. Leggi

L’invasione delle calorie

Il calcolo delle calorie è uno dei grandi temi della nostra epoca. Eppure cent’anni fa nessuno ne aveva mai sentito parlare. Leggi

Viaggiare è immorale?

Ogni giorno circa otto milioni di persone volano verso qualche destinazione. Lo facciamo sempre di più, e per giunta ce ne vantiamo. Leggi

pubblicità
La disoccupazione è un problema globale

Nel mondo sono più di 200 milioni le persone che non trovano lavoro. Le analisi del problema sono di corto respiro e le soluzioni proposte stentano a decollare. Leggi

In Polonia i conservatori vogliono riscrivere la storia

Il governo di Varsavia vuole che il museo della seconda guerra mondiale esalti di più il patriottismo e l’eroismo polacchi, con una nuova narrazione dei fatti. Leggi

I socialisti spagnoli hanno qualcosa da dire alla sinistra europea

Il ritorno di Pedro Sánchez alla guida del Partito socialista spagnolo dimostra che la decadenza della socialdemocrazia non è inevitabile. Leggi

In vacanza senza papà

Poco prima di Natale avevo prenotato una breve vacanza a Tenerife insieme a mia sorella e a suo marito, con la sola preoccupazione che papà stesse bene mentre eravamo via. Poi, qualche settimana fa e non del tutto inaspettatamente, papà è morto. E ora che ci siamo lasciati alle spalle lo shock e il funerale, abbiamo deciso di fare ugualmente quella vacanza, non più accompagnati dalla preoccupazione ma da un misto di sollievo e di rimpianto. Anche perché l’ultima volta che siamo state qui c’era anche lui, con noi. Leggi

Processione a Saragozza
pubblicità