Spagna

Spagna

Capitale
Madrid
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Euro
Superficie
Le democrazie occidentali stanno diventando ingovernabili?

Se i partiti continuano a declinare, è probabile che i sistemi politici diventeranno più fluidi, e nel peggiore dei casi difficili da governare. Leggi

I migranti della Open Arms vogliono chiedere asilo in Europa

Per la prima volta i migranti esprimono la volontà di chiedere asilo a bordo di una nave umanitaria. Che significa e cosa potrebbe succedere. Leggi

pubblicità
In Spagna la sinistra ha sprecato un’opportunità

Il 25 luglio il parlamento ha bocciato il tentativo del premier socialista Pedro Sánchez di farsi riconfermare. Un’occasione mancata che il paese potrebbe rimpiangere amaramente. Leggi

La Spagna è una delle ultime oasi europeiste

Un tempo riserva spirituale del cattolicesimo nazionalista e illiberale, oggi il paese è considerato la riserva spirituale del progetto europeo. Leggi

Chi finanzia l’estrema destra europea

Dalla Spagna agli Stati Uniti all’Italia un’inchiesta sulle organizzazioni reazionarie che sostengono i partiti di estrema destra in vista delle elezioni europee. Leggi

pubblicità
Una battuta d’arresto per i populisti europei

Dopo la Slovacchia anche la Spagna non ha eletto dei populisti. Ma è la tendenza generale del nazionalismo a minacciare la sopravvivenza dell’Ue. Leggi

Le elezioni spagnole commentate dalla stampa europea

Il Partito socialista spagnolo ha vinto le elezioni: Pedro Sánchez ha ottenuto la maggioranza del voto popolare, ma non potrà governare senza alleanze. L’analisi dei quotidiani spagnoli ed europei dopo il voto del 28 aprile. Leggi

L’estrema destra all’attacco nelle elezioni spagnole

Per la terza volta in poco più di tre anni, gli spagnoli torneranno alle urne. Gli occhi del mondo saranno puntati su Vox, il partito di estrema destra che con ogni probabilità entrerà per la prima volta nel parlamento nazionale. Leggi

Con la sconfitta di Pedro Sánchez la Spagna ha perso un’occasione

Il 13 febbraio il parlamento spagnolo ha bocciato la legge di bilancio, aprendo una crisi di governo da cui gli indipendentisti catalani sperano di trarre nuova forza. Leggi

Una storia tra amici

Il giornalista statunitense Samuel Kramer chiede aiuto allo scrittore Juan Villoro per scrivere un articolo sulla violenza in Messico. Mentre sono in giro per la capitale, Kramer viene rapito e Villoro scopre un tradimento inaspettato. Dall’archivio di Internazionale. Leggi

pubblicità
In Spagna si apre tra le proteste il processo agli indipendentisti catalani 

Il 10 febbraio la destra spagnola ha portato in piazza decine di migliaia di persone contro il primo ministro socialista Pedro Sánchez. Ma altri due appuntamenti potrebbero cambiare lo scenario politico spagnolo. Leggi

L’estrema destra guadagna punti anche in Andalusia

La vittoria di Vox ha una dimensione europea. All’estrema destra dello scacchiere sono in corso grandi manovre per le elezioni europee di maggio. Leggi

In Spagna l’estrema destra è uscita dall’ombra

Molti avevano detto che sarebbe stata l’estrema destra ad approfittare dello scontro fra Madrid e gli indipendentisti catalani. Quella previsione si è avverata. Leggi

L’estrema destra europea non ha avversari convincenti

In Andalusia un partito di estrema destra, Vox, è entrato nel parlamento regionale con l’11 per cento dei voti. È la prima volta dalla fine del franchismo. Leggi

Le elezioni in Andalusia commentate dalla stampa spagnola

La sconfitta dei socialisti, al potere a Madrid, e l’affermazione del partito di estrema destra Vox nelle elezioni regionali avranno un impatto sul governo. Leggi

pubblicità
Salvini e Le Pen preparano l’assalto all’Europa

I due leader estremisti si riuniscono a Roma e spiegano la loro visione delle riforme di cui l’Unione europea ha bisogno, accusando l’Europa di aver tradito i lavoratori a beneficio delle élite. Leggi

Il mio regno

Con My kingdom il fotografo catalano Txema Salvans offre la sua prospettiva sulla Spagna contemporanea. Leggi

Airbnb trasforma il centro di Barcellona

A Barcellona, come in altre città, l’aumento del turismo arricchisce poche persone e cambia l’identità del territorio, danneggiando i residenti. Leggi

Cavallette a colazione

Ci dicono che è un punto di non ritorno, che le cose stanno così: che bisogna pensare a quali e a come, perché presto cominceremo a mangiare insetti. Leggi

Ho deciso in quale dio non credere

Non è solo questione di non credere in dio. Bisogna sapere bene in quale dio non credere. Tutto il resto è pigrizia e ipocrisia. Leggi

pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.