Shazia Bhatti

È una videogiornalista che vive a Multan, in Pakistan. Lavora per l’Afp.

Il coraggio di fare la giornalista in Pakistan

“Fare la fotografa e la videogiornalista in Pakistan significa superare molte sfide. Il paese è molto conservatore dal punto di vista sociale e la zona dove vivo – Multan, nel centro del paese – è nota per i casi di violenza sulle donne”. La testimonianza di Shazia Bhatti, 38 anni, fotoreporter dell’Afp. Leggi

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.