Stéphanie Maurice

È una giornalista francese.

La giungla eterna dei migranti di Calais

A primavera le autorità francesi avevano provato a sgomberare l’accampamento alla periferia della città. Ma con l’estate i profughi sono tornati. Ora sono più di novemila e la popolazione francese si prepara a manifestare. Leggi

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.