VIDEO
Elezioni in Siria, si vota solo in un terzo del paese

Elezioni in Siria, si vota solo in un terzo del paese

13 aprile 2016 16:12

Nei territori controllati dal governo di Bashar al Assad i siriani sono chiamati a votare per eleggere i 250 deputati del parlamento. I seggi resteranno aperti per dodici ore, ma la commissione elettorale potrebbe decidere di estendere l’orario di voto.

Le elezioni si svolgono solo in un terzo del territorio del paese, dove vive il 60 per cento della popolazione. Molti abitanti delle aree colpite dal conflitto sono stati costretti a emigrare, mentre i territori controllati dai ribelli o dal gruppo Stato islamico non sono coinvolti nelle votazioni. Per l’opposizione si tratta di elezioni illegittime che servono al governo per affrontare i negoziati di pace, ricominciati il 13 aprile a Ginevra, con maggiore credibilità. Il video dell’Afp.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.