Siria

Siria

Capitale
Damasco
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Lira siriana
Superficie
Stati Uniti e Turchia trovano un’intesa sulla pelle dei curdi

La crisi è lontana dalla fine, anche se un’interruzione dei combattimenti per qualche giorno è una buona notizia per le circa 300mila persone sfollate. Leggi

Trump è l’apprendista stregone della diplomazia

Il presidente degli Stati Uniti agisce d’istinto, e stavolta l’istinto l’ha persuaso a riportare a casa le truppe dalla Siria, dove ha lasciato il campo libero alla Turchia e alla Russia. Leggi

pubblicità
L’Unione europea è divisa di fronte all’offensiva turca in Siria

L’Europa non ha né i mezzi né la volontà politica di sostituirsi agli Stati Uniti per proteggere le popolazioni curde in Siria. Leggi

Putin è il grande vincitore dell’intervento turco in Siria

Abbandonati dagli Stati Uniti, i curdi si sono rivolti all’unica alternativa rimasta: il regime siriano, male minore rispetto al nemico storico turco. Leggi

Il cinico ricatto di Erdoğan all’Europa

La minaccia di Erdoğan è vergognosa perché usa milioni di profughi siriani in fuga dalle atrocità del loro paese. L’aveva già fatto nel 2015 strappando all’Ue un accordo per chiudere le frontiere turche. Leggi

pubblicità
L’operazione turca in Siria dimostra che Trump ha abbandonato i curdi

Il disimpegno statunitense lascia campo libero a una potenza regionale predatrice che agisce difendendo i propri interessi. Leggi

L’abbandono dei curdi sarebbe stato un errore strategico

Donald Trump prima ha annunciato il ritiro delle truppe statunitensi dalla Siria, poi ha fatto marcia indietro. Se fosse stata messa in atto, questa decisione avrebbe avuto delle conseguenze importanti. Leggi

Di fronte a una guerra

Una mostra a Milano presenta il lavoro di Emanuele Satolli e Alessio Romenzi, due fotoreporter italiani che negli ultimi anni hanno raccontato con profondità e sensibilità i conflitti in Medio Oriente. Leggi

Il papa scrive ad Assad per chiedere la fine delle violenze del regime

Una lettera del papa certifica che nelle carceri siriane avvengono violenze di ogni genere, torture ed esecuzioni. E chiede sicurezza per gli sfollati che tornano a casa. Un passo molto forte per la diplomazia vaticana in Medio Oriente. Leggi

Nessuna assoluzione per Assad

Un rapporto appena pubblicato analizza cinquemila documenti dei servizi segreti siriani abbandonati durante la guerra. Il materiale permette di preparare un processo per crimini di guerra contro Assad e gli uomini del regime. Leggi

pubblicità
La campagna russa in Siria lascia i civili senza protezione

Idlib è il cimitero dell’illusione di una comunità internazionale. Gli Stati Uniti e la Russia vogliono agire in Medio Oriente senza più mediazioni diplomatiche. Leggi

Ho fotografato il conflitto siriano dall’inizio alla fine 

Dalle prime manifestazioni della primavera araba all’arrivo dei jihadisti e alla fine del progetto di un califfato: in mezzo, 370mila morti e 13 milioni di profughi. Il racconto di un testimone della guerra in Siria. Leggi

In Medio Oriente i cristiani non devono essere al servizio dei regimi

Mentre si susseguono le voci sulla sorte di Paolo Dall’Oglio, rapito in Siria nel 2013, la lezione del gesuita continua a proporre un modello di cittadinanza plurale che garantisca una pace stabile. Leggi

I missili della discordia tra Stati Uniti e Turchia

Il presidente turco, nel suo sogno di restituire alla Turchia la grandezza ottomana, collabora con la Russia e l’Iran sulla Siria, attacca l’occidente di cui dovrebbe essere alleato e ignora qualsiasi critica sui diritti umani. Leggi

Il sogno di tornare in Siria

Dal 2011 la fotografa Dalia Khamissy racconta le storie dei profughi siriani che vivono in Libano. Le sue foto sono in mostra a Firenze al festival Middle East now. Leggi

pubblicità
In Siria la rivoluzione ha perso anche la guerra delle immagini

La Siria degli Assad è stata per quasi cinquant’anni uno dei buchi neri dell’informazione mondiale. Ora gli attivisti sono stati privati nuovamente della loro voce, spiega la ricercatrice Donatella Della Ratta. Leggi

Finita l’utopia jihadista, le giovani occidentali vogliono tornare a casa

Sono partite dall’occidente, giovani e adolescenti, per raggiungere “l’utopia del califfato”. Arrivate in Siria, si sono sposate con i jihadisti e sono diventate madri. La loro sorte pone questioni politiche e morali ai governi occidentali. Leggi

La morte di un jihadista francese segna la fine del califfato

Fabien Clain aveva rivendicato gli attentati di Parigi. Ora il problema è il reinserimento dei miliziani europei e delle loro famiglie. Leggi

Che fare con i jihadisti europei rimpatriati dalla Siria

La Francia è divisa sul rimpatrio dei jihadisti francesi e delle loro famiglie. Una questione che interessa tutta l’Europa e gli Stati Uniti. Leggi

Lo scontro tra Israele e Iran si accende in Siria

C’è il rischio che la fine della guerra in Siria si trasformi nell’inizio di un altro conflitto armato. Leggi

pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.