The Atlantic

È un giornale statunitense di informazione, politica, tecnologia ed economia. È nato nel 1857.

La scorciatoia usata da Harvey Weinstein

Alcune persone vanno in galera, altre in clinica di riabilitazione. Weinstein probabilmente andrà in clinica. Leggi

Da New York a Shanghai in mezz’ora di volo

Il fondatore di SpaceX, Elon Musk, durante un convegno annuale di astronautica ha presentato un sistema di trasporto futuristico ribattezzato Bfr. Leggi

pubblicità
Le due verità americane che emergono da Las Vegas

Una verità è che negli Stati Uniti ci saranno altre sparatorie in cui saranno uccise decine di persone. Leggi

Viviamo già dentro un computer

Più usiamo i computer per fare qualunque cosa, più la vita sembra incompleta quando non li usiamo. Leggi

Medici, pazienti e braccialetti elettronici

Una nuova serie di strumenti digitali sta cercando di coinvolgere il paziente nella cura della sua salute. Leggi

pubblicità
Dove e quando non usare il telefono

Avere il telefono sul tavolo durante i pasti ci rende meno empatici. Per questo dovremmo bandirlo in alcuni momenti della nostra vita. Leggi

L’algoritmo di YouTube che cattura i bambini

Come funziona YouTube Kids, l’app con cui i bambini accedono a un numero infinito di video pensati per loro. Leggi

Twitter alimenta la nostra ansia

Usando Twitter le persone ansiose riescono spesso a trovare una comunità di sostegno, ma la natura di questo social network può esacerbare i sintomi dell’ansia. Leggi

I robot possono diventare una minaccia?

Tra Elon Musk e Mark Zuckerberg è in corso un acceso dibattito sull’ipotesi che l’intelligenza artificiale possa avere un futuro apocalittico. Leggi

Sarà sempre più complicato capire se un video è falso

Nuovi programmi di video e di grafica rendono possibile realizzare dei filmati in cui far dire ai protagonisti quello che vogliamo noi. Leggi

pubblicità
Il monopolio di Amazon

Nella sua forma attuale Amazon è ottima per i consumatori. Ma gli analisti si domandano se non abbia ormai acquisito troppo potere. Leggi

Un murale su Michelle Obama diventa un caso sul diritto d’autore

Grazie alla tecnologia copiare il lavoro degli altri è diventato molto più semplice. Ma è anche più semplice farsi beccare. Leggi

Discriminati da un algoritmo

Dall’accesso a un prestito a un colloquio di lavoro, siamo inseguiti da punteggi che ci garantiscono o ci negano delle opportunità. Leggi

Di chi è il tuo viso?

Per insegnare a una macchina a riconoscere una persona servono molte immagini facciali. Per questo gli informatici usano i volti delle star di Hollywood per le loro ricerche. Leggi

La guerra delle auto tra Tesla, Google e le altre aziende

Le auto che si guidano da sole sono forse la più grande promessa tecnologica del ventunesimo secolo. Leggi

pubblicità
La corsa all’intelligenza artificiale

Ogni anno centinaia di ricercatori provenienti da tutto il mondo si ritrovano alla riunione dell’Associazione per la promozione dell’intelligenza artificiale. Leggi

Benvenuto, puoi toglierti le scarpe prima di entrare in casa?

Sono cresciuta in Unione Sovietica, dove c’era l’abitudine di indossare le tapochki, le pantofole da casa. Ci toglievamo le scarpe appena tornavamo a casa, per lasciare fuori la sporcizia. Portavamo le pantofole a scuola, dove i nostri compagni – su richiesta del preside – ci controllavano gli zaini per vedere se avevamo lo smenka, il cambio di scarpe. Leggi

Le affascinanti complicazioni di un orologio meccanico

Il produttore d’orologi svizzero Vacheron Constantin ha realizzato un movimento meccanico che contiene 514 componenti in meno di nove millimetri di spessore. L’orologio misura l’orbita ellittica della Terra, l’orbita solare, la posizione del sole. Ma soprattutto crea una meraviglia con la meccanica. Leggi

Facebook deve cominciare a fare i conti con le notizie false

Molto di quello che si trova su Facebook è falso. La cosa non dovrebbe sorprendere perché molto di quello che si trova su internet è falso, e Facebook è un posto in cui le persone condividono quello che vedono, leggono o pensano. Leggi

Il ritorno di Pantera Nera

L’anno scorso mi hanno proposto di sceneggiare una serie da undici numeri su Pantera Nera, un personaggio dei fumetti pubblicato dalla Marvel. Pantera Nera, che esordì nel 1966 in un albo dei Fantastici Quattro e fu il primo supereroe nero del fumetto popolare statunitense, è l’alter ego di T’Challa, sovrano di Wakanda, un paese africano immaginario tecnologicamente avanzato. Leggi

pubblicità