The Atlantic

È un giornale statunitense di informazione, politica, tecnologia ed economia. È nato nel 1857.

Charlotte Dod, Exmouth, 1888

Nell’Inghilterra vittoriana una tennista adolescente diventò una delle migliori del mondo e poi sfidò tre uomini per dimostrare fin dove potevano arrivare le donne. Ma poi la sua eredità è stata cancellata. Leggi

Quando le donne guidano le proteste i risultati si vedono

Le manifestazioni in Bielorussia indicano una tendenza più ampia. La presenza delle donne che chiedono cambiamenti politici, sociali ed economici assicura che i miglioramenti ottenuti siano validi per l’insieme della collettività. Leggi

pubblicità
Perché anche i giovani sani devono temere i rischi del covid

È vero che i giovani rischiano meno di morire rispetto agli anziani. Ma gli studi dicono che il sars-cov-2 può causare disturbi duraturi in tutti, compromettendo per anni la salute. Leggi

Come dare un futuro alla California e al pianeta

Gli incendi, le ondate di caldo e i blackout sono un’anticipazione di quello che aspetta gli Stati Uniti e il resto del mondo. Ma sappiamo anche che non è troppo tardi per invertire questa tendenza. Leggi

I malumori dei giovani democratici statunitensi

Durante la convention democratica sono intervenuti anche alcuni politici conservatori. Secondo gli attivisti di sinistra è la dimostrazione che, se dovesse essere eletto, Joe Biden sarebbe un presidente troppo moderato. Leggi

pubblicità
Perché le poste sono finite al centro della campagna elettorale

L’esito delle elezioni presidenziali di novembre sarà determinato dal voto per posta. Donald Trump è accusato di voler sabotare il servizio postale per ridurre l’affluenza. Leggi

I nuovi privilegiati

Negli Stati Uniti è nata una moderna aristocrazia. Si considera classe media, ma possiede più ricchezza di tutti e tramanda ai figli soldi e potere. Dall’archivio di Internazionale. Leggi

La storia giudicherà i collaborazionisti

I leader repubblicani statunitensi hanno rinnegato i loro princìpi per sostenere Donald Trump, un presidente eversivo. Secondo Anne Applebaum le loro storie somigliano a quelle di coloro che collaborarono con le dittature del novecento. Leggi

La doppia pandemia è un pericolo reale

Il governo di Washington fa ancora fatica a gestire l’epidemia di covid-19. Cosa succederebbe se dovesse diffondersi un altro virus? Leggi

L’antisemitismo che molti afroamericani non vedono

Il giocatore di football DeSean Jackson ha citato Hitler parlando del razzismo contro i neri. Dimostrando che essere consapevoli delle discriminazioni contro la propria comunità non rende necessariamente sensibili ad altre forme di razzismo. Leggi

pubblicità
Gli Stati Uniti vanno verso un disastro elettorale annunciato

Alle elezioni di novembre un numero altissimo di statunitensi potrebbe non riuscire a votare. A causa della pandemia e degli sforzi dell’amministrazione Trump per ridurre l’affluenza. Leggi

I film da guardare per capire perché i neri si ribellano

Alcuni registi afroamericani, come i fratelli Hughes, Spike Lee e Ivan Dixon, sono riusciti a descrivere le forze sociali, politiche, economiche e storiche che innescano la rabbia. Leggi

I giganti del web hanno cambiato le regole del gioco durante la pandemia

Facebook e altre piattaforme tecnologiche avevano detto di non voler essere “arbitri delle verità”. Ma con il coronavirus hanno fatto marcia indietro. Leggi

Comincia una nuova era per i lanci nello spazio

Due astronauti statunitensi stanno per essere mandati nello spazio. Ma la vera notizia è che la missione più importante degli ultimi decenni è nelle mani di un’azienda privata. Leggi

Le città non sono il problema ma la soluzione

Non esiste una correlazione diretta tra densità abitativa e diffusione del virus. Il problema è il sovraffollamento, frutto di politiche urbanistiche che mettono in pericolo la salute pubblica. Leggi

pubblicità
La nostra schiava di famiglia

Ha vissuto con noi per cinquantasei anni, ha cresciuto me e i miei fratelli senza essere pagata. Ero un ragazzino come tanti, finché non ho capito chi fosse veramente. Dall’archivio di Internazionale. Leggi

Le scelte morali della fase due

Ognuno dovrà trovare da sé un equilibrio tra accettazione del rischio, serenità mentale e necessità di un reddito. Decisioni che condizioneranno i rapporti sociali e la salute pubblica. Leggi

La pandemia cambierà il modo di fare la spesa?

Le misure di isolamento hanno reso più popolari i servizi online per l’acquisto di prodotti alimentari. Ma il cambiamento di abitudini non decreterà la fine dei grandi supermercati. Leggi

Perché Jacinda Ardern è così popolare in Nuova Zelanda 

Durante la crisi la premier neozelandese ha saputo comunicare con i suoi cittadini in modo empatico ed efficace. Ma l’aspetta una prova ancora più difficile. Leggi

Donald Trump ha due piani per gestire la crisi, entrambi pericolosi

Il presidente è disposto a sacrificare i lavoratori più fragili per far ripartire l’economia e guadagnare consenso in vista delle elezioni. Se non dovesse funzionare scatenerà una guerra ideologica. Leggi

pubblicità
Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.