Donato Carrisi racconta una scena di La ragazza nella nebbia

31 ottobre 2017 13:08

“Questa è una delle scene più complesse del film. L’agente Vogel si introduce in un albergo abbandonato per cercare le prove di un mistero”, spiega Donato Carrisi, regista di La ragazza nella nebbia. “È tutto cadenzato, tutto ha un ritmo ben preciso, questo è il segreto per costruire la suspense”.

Il film, con Toni Servillo, Alessio Boni e Jean Reno, racconta la scomparsa di Anna Lou, una ragazza che vive in un paese di montagna.

Donato Carrisi è uno scrittore, sceneggiatore e giornalista italiano. La ragazza nella nebbia, tratto dal suo omonimo romanzo, è il primo film che ha diretto.

Anatomia di una scena è una serie di video in cui il regista racconta una scena del suo film.

pubblicità

Articolo successivo

Il filo nascosto di Jonny Greenwood
Giovanni Ansaldo