VIDEO
Il maschilismo della Corea del Sud causa il crollo delle nascite

Il maschilismo della Corea del Sud causa il crollo delle nascite

04 settembre 2019 09:59

“Quando ho avuto i miei figli ero piena di entusiasmo. Pensavo che mi sarei occupata di loro nel modo migliore. Ma le cose sono andate diversamente”, dice Lee Jihye, maestra d’asilo. “Mio marito va a lavorare la mattina presto e torna quando i nostri figli sono già andati a dormire”.

Anche se il governo ha investito 120 miliardi di euro negli ultimi 13 anni per aumentare il tasso di natalità del paese, i sudcoreani potrebbero estinguersi entro il 2750. Tra i motivi del crollo delle nascite c’è una cultura del lavoro in cui abbondano gli straordinari e un sistema socioeconomico fortemente maschilista. Il matrimonio e la gravidanza cancellano molte opportunità per le donne, che sempre più spesso decidono di non avere molti figli o di non averne affatto.

Il video di Korea Exposé.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.