Corea del Sud

Corea del Sud

Capitale
Seul
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Won sudcoreano
Superficie
L’unica intesa possibile  tra Kim Jong-un e Donald Trump

Il presidente degli Stati Uniti vuole un successo per ragioni di politica interna. Kim Jong-un ha tutto l’interesse a fargli questo regalo per ragioni economiche. Leggi

Cosa aspettarsi dal vertice tra Kim Jong-un e Donald Trump

Il vero obiettivo non è il disarmo unilaterale della Corea del Nord ma il miglioramento delle relazioni tra i paesi, ammorbidendo le sanzioni contro Pyongyang e proseguendo il dialogo con Seoul. Leggi

pubblicità
Come sfuggire alla prigione della vita quotidiana

Si dorme per terra, si mangia l’essenziale, sono vietati i telefoni. In Corea del Sud si può fuggire dallo stress pagando 90 dollari al giorno per stare in isolamento. Leggi

Kim Jong-un, premio Nobel per la strategia

Molti lo ritenevano nel migliore dei casi inesperto o, nel peggiore, pazzo. Ma è riuscito a ottenere quello che voleva senza dare niente in cambio: dialoga con la Casa Bianca, con Pechino e con Seoul e le atomiche sono ancora lì. Leggi

Ragazze in fuga dalla Corea del Nord

“In Corea del Nord le ragazze non hanno libertà”. Un’azienda fondata da esuli nordcoreani promuove in C0rea del Sud una band di ragazze scappate da Pyongyang. Leggi

pubblicità
La Via della seta porta a Pyongyang

Per cinque anni Xi Jinping e Kim Jong-un si erano totalmente ignorati, poi si sono visti due volte nel giro di quaranta giorni. Il consenso di Pechino alla politica statunitense sulla Corea del Nord comincia a sgretolarsi. Leggi

La verità sul vertice coreano

Limitiamoci a immaginare che l’incontro fra Trump e il leader coreano Kim Jong-un si faccia. Quale potrebbe essere un esito positivo e verosimile? Leggi

Una mattina d’aprile storica per la Corea

Kim Jong-un ha scavalcato la sottile striscia di cemento che divide la Corea del Nord e la Corea del Sud. È la prima volta che un leader nordcoreano mette piede sul suolo sudcoreano in quasi settant’anni. Leggi

Cosa vuole Kim Jong-un

Il presidente nordcoreano dice di voler chiudere il programma nucleare, ma vorrebbe essere certo che Washington ritiri le sue truppe dalla Corea del Sud. Leggi

La strategia di Pechino per risolvere la sfida coreana

Per avviare la trattativa sul suo programma nucleare, bisogna accettare Pyongyang come interlocutore internazionale, osserva l’esperto cinese Tong Zhao. Leggi

pubblicità
Fine dei giochi

Si sono aperte il 9 febbraio a Pyeongchang le Olimpiadi invernali 2018. Ma i sudcoreani sono sempre meno attratti dagli sport alpini. Leggi

La crisi coreana mette in gioco gli equilibri asiatici

Il regime di Pyongyang difende la sua sopravvivenza, dunque ci sarebbe lo spazio per negoziare. Ma Pechino esige precise garanzie militari e territoriali. Leggi

Pyongyang sceglie la strategia della tensione

La crisi nordcoreana potrebbe favorire una ricomposizione geostrategica in Asia. Se questo succederà grazie a una guerra dipende dalla Casa Bianca. Leggi

Una voce fuori dal coro sulla crisi coreana

Privi di una strategia per la crisi coreana, i funzionari della Casa Bianca cercano ispirazione in un libro del 2010 dello studioso americano Brian R. Myers. Leggi

Il voto in Corea del Sud riporterà il sole nella penisola?

Moon Jae-in, nuovo presidente sudcoreano, vuole riaprire le relazioni con la Corea del Nord. Ma la presenza di Donald Trump gli complica il compito. Leggi

pubblicità
Il mondo all’una

La candidatura di Manuel Valls, la condanna del governatore di Jakarta e l’età dei primi ominidi. Leggi

Il mondo alle cinque

I primi appuntamenti di Emmanuel Macron, nuovi naufragi nel Mediterraneo e le elezioni presidenziali in Corea del Sud. Leggi

Lezioni di buddismo
Kim Jong-un preoccupa il mondo ma nessuno vuole la caduta del regime

Il mondo appare unito contro la dittatura ereditaria di Kim Jong-un, la cui ascesa verso l’atomica preoccupa tutti i vicini asiatici. Ma è vero anche che nessuno vuole davvero la caduta del regime. L’imprevedibilità dei leader nordcoreani e quella di Donald Trump, però, possono provocare un’escalation. Leggi

L’ex presidente della Corea del Sud accusata formalmente per corruzione e abuso d’ufficio.
L’ex presidente della Corea del Sud accusata formalmente per corruzione e abuso d’ufficio. Park Geun-hye, ex presidente della Corea del Sud, destituita all’inizio di marzo e tenuta in custodia cautelare dal 31 marzo, è stata formalmente accusata di corruzione, coercizione, abuso d’ufficio e diffusione di segreti di stato.
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.