Corea del Sud

Corea del Sud

Capitale
Seul
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Won sudcoreano
Superficie
Il voto in Corea del Sud riporterà il sole nella penisola?

Moon Jae-in, nuovo presidente sudcoreano, vuole riaprire le relazioni con la Corea del Nord. Ma la presenza di Donald Trump gli complica il compito. Leggi

Il mondo all’una

La candidatura di Manuel Valls, la condanna del governatore di Jakarta e l’età dei primi ominidi. Leggi

pubblicità
Il mondo alle cinque

I primi appuntamenti di Emmanuel Macron, nuovi naufragi nel Mediterraneo e le elezioni presidenziali in Corea del Sud. Leggi

Lezioni di buddismo
Kim Jong-un preoccupa il mondo ma nessuno vuole la caduta del regime

Il mondo appare unito contro la dittatura ereditaria di Kim Jong-un, la cui ascesa verso l’atomica preoccupa tutti i vicini asiatici. Ma è vero anche che nessuno vuole davvero la caduta del regime. L’imprevedibilità dei leader nordcoreani e quella di Donald Trump, però, possono provocare un’escalation. Leggi

pubblicità
L’ex presidente della Corea del Sud accusata formalmente per corruzione e abuso d’ufficio.
L’ex presidente della Corea del Sud accusata formalmente per corruzione e abuso d’ufficio. Park Geun-hye, ex presidente della Corea del Sud, destituita all’inizio di marzo e tenuta in custodia cautelare dal 31 marzo, è stata formalmente accusata di corruzione, coercizione, abuso d’ufficio e diffusione di segreti di stato.
In Cina è partito il boicottaggio di Seoul

Cinque anni fa, durante le manifestazioni antigiapponesi per la questione delle isole contese Diaoyu (per i cinesi) o Senkaku (per i giapponesi), i titolari di sushi bar e i possessori di Toyota mettevano il cartello “sono cinese” sulla porta o sul cruscotto. Questa volta, l’oggetto del contendere è il sistema missilistico Thaad, che la Corea del Sud sta cominciando a installare in collaborazione con gli Stati Uniti. Leggi

Set militare
Gli Stati Uniti schierano navi da guerra a largo della Corea del Sud
Gli Stati Uniti schierano navi da guerra a largo della Corea del Sud. La marina militare statunitense ha ordinato al gruppo di attacco della portaerei Carl Vinson di schierarsi nel Pacifico occidentale. La mossa, descritta come una misura preventiva, arriva in seguito alle crescenti preoccupazioni riguardanti il programma nucleare nordcoreano. Il presidente statunitense Donald Trump si è detto pronto ad agire da solo per contenere la minaccia nucleare di Pyongyang.
La Corea del Sud ha testato con successo un missile della gittata di 800 chilometri.
La Corea del Sud ha testato con successo un missile della gittata di 800 chilometri. Lo ha dichiarato un ufficiale di Seoul all’agenzia di stampa Yonhap, L’arma, di fabbricazione sudcoreana, è quindi in grado di raggiungere la Corea del Nord. Il test è stato eseguito il giorno dopo un’azione analoga del regime di Pyongyang, il cui missile è caduto nel mar del Giappone.
pubblicità
Arrestata l’ex presidente sudcoreana Park Geun-hye.
Arrestata l’ex presidente sudcoreana Park Geun-hye. L’arresto di Park Geun-hye non è una sorpresa. All’inizio della settimana un tribunale di Seoul aveva autorizzato l’emissione di un mandato di cattura per Geun-hye coinvolta nell’inchiesta per corruzione e abuso d’ufficio che ha già portato alla sua destituzione, all’inizio di marzo. Il timore degli inquirenti è che l’ex presidente possa distruggere o alterare importanti prove a carico della sua amica e confidente Choi Soon-sil, principale indagata dell’inchiesta.
Le autorità sudcoreane emetteranno un mandato d’arresto contro la ex presidente Park Geun-hye.
Le autorità sudcoreane emetteranno un mandato d’arresto contro la ex presidente Park Geun-hye. Le autorità hanno annunciato alla stampa che emetteranno un mandato di arresto per la ex presidente sudcoreana Park Geun-hye, coinvolta in un’inchiesta per corruzione e abuso d’ufficio che ha già portato alla sua destituzione, all’inizio di marzo. La scorsa settimana Park Geun-hye è stata interrogata dagli inquirenti per circa 14 ore.
Il traghetto sudcoreano Sewol è riaffiorato in superficie dopo una serie di azioni di sollevamento e stabilizzazione dello scafo
Il traghetto sudcoreano Sewol è riaffiorato in superficie dopo una serie di azioni di sollevamento e stabilizzazione dello scafo. Il relitto, affondato il 16 aprile 2014 al largo dell’isola di Jindo, sarà trasportato nel porto di Mokpo per permettere il riconoscimento degli ultimi dispersi (ufficialmente nove) e ricostruire le cause della tragedia in cui morirono 304 persone, quasi tutti studenti in gita. L’operazione è guidata da un consorzio cinese. Il naufragio è stato attributo a una combinazione di errori tecnici e umani e il capitano è stato condannato all’ergastolo per omicidio.
L’ex presidente della Corea del Sud compare in tribunale.
L’ex presidente della Corea del Sud compare in tribunale. Park Geun-hye è comparsa davanti ai giudici per testimoniare nell’inchiesta che ha portato alla sua destituzione. Al suo arrivo in tribunale non ha parlato con i giornalisti, limitandosi a dirsi “dispiaciuta”. L’ex presidente rischia una condanna per favoreggiamento.
pubblicità
Manifestazione a Seoul
Rex Tillerson ha incontrato Xi Jinping e il ministro degli esteri cinese Wang Yi a Pechino.
Rex Tillerson ha incontrato Xi Jinping e il ministro degli esteri cinese Wang Yi a Pechino. Nell’ultimo appuntamento ufficiale del suo tour nell’Asia orientale, il segretario di stato statunitense ha smussato i toni per rassicurare il governo cinese dopo le sue dichiarazioni sulla possibilità di un attacco statunitense contro la Corea del Nord nel caso di minacce alla Corea del Sud. Tillerson ha dichiarato che Cina e Stati Uniti collaboreranno per “far cambiare direzione” a Pyongyang mentre Wang ha invitato gli Stati Uniti a mantenere sangue freddo sulla questione del nucleare nordcoreano. La visita si è conclusa con un colloquio tra Tillerson e il presidente cinese Xi Jinping in cui è stata ribadita la priorità alla collaborazione sulla questione della Corea del Nord.
Gli Stati Uniti non escludono azioni militari contro la Corea del Nord.
Gli Stati Uniti non escludono azioni militari contro la Corea del Nord. In visita in Corea del Sud, il segretario di stato statunitense Rex Tillerson ha dichiarato che la politica della “pazienza strategica” nei confronti di Pyongyang è giunta al termine e che un’azione militare preventiva potrebbe aver luogo se la minaccia nucleare nordcoreana lo richiedesse. Tillerson ha inoltre difeso la decisione di schierare un sistema missilistico statunitense in Corea del Sud in chiave difensiva. La misura ha irritato Pechino nonostante le rassicurazioni di Seoul.
L’ex presidente sudcoreana Park Geun-hye convocata davanti ai giudici.
L’ex presidente sudcoreana Park Geun-hye convocata davanti ai giudici. Martedì 21 marzo Park Geun-hye comparirà in tribunale a Seoul per testimoniare nell’inchiesta che ha portato alla sua destituzione. I difensori della ex presidente hanno fatto sapere che è pronta a collaborare con le autorità. Intanto il primo ministro Hwang Kyo-ahn, che di fatto dal dicembre 2016 sta svolgendo le funzioni del presidente, ha dichiarato che non si candiderà alle elezioni presidenziali anticipate previste per maggio.
La presidente deposta della Corea del Sud Park Geun-hye ha lasciato il palazzo presidenziale.
La presidente deposta della Corea del Sud Park Geun-hye ha lasciato il palazzo presidenziale. Park ha lasciato la Casa Blu a due giorni dalla conferma del suo impeachment da parte della corte costituzionale sudcoreana, dopo lo scandalo che l’ha vista accusata di corruzione, estorsione, abuso di potere e rivelazione di segreti d’ufficio. L’ex presidente ha detto alla stampa di essere amareggiata di non aver potuto terminare il suo mandato e che “la verità verrà fuori col tempo”. Ieri ci sono state manifestazioni sia dei suoi sostenitori sia dei suoi oppositori, che ne chiedono l’arresto.
pubblicità