The Economist

Maduro resta al potere anche se l’Onu lo accusa di violenze e torture

Il rapporto sulle violazioni commesse dalle forze di sicurezza è arrivato alla vigilia della ripresa dei negoziati tra il regime e l’opposizione alle Barbados. Leggi

Tutti i problemi del controllo del traffico aereo

È un sistema basato su tecnologie vecchie. E spesso è all’origine di ritardi e cancellazioni di voli. Leggi

pubblicità
Perché l’arte femminile è venduta sotto costo?

Le opere create da artiste sono vendute nelle aste a un prezzo inferiore rispetto alle opere di artisti: questa valutazione non si basa né sul talento né sulle scelte tematiche. Semplicemente succede perché sono opere di donne. Leggi

Il futuro dell’Europa si decide in periferia

La divisione tra destra e sinistra è stata ormai sostituita da quella tra città e provincia. Per vincere le elezioni bisogna conquistare i luoghi dove questi due mondi si mescolano. Leggi

In Australia a sorpresa i  conservatori vincono ancora

Nonostante i sondaggi contrari, il Partito liberale ha vinto le elezioni, puntando su elettori che vogliono meno tasse e meno regole per la difesa dell’ambiente. Leggi

pubblicità
Il premier indiano Modi punta sul nazionalismo per vincere le elezioni

Una campagna elettorale piena di favoritismi e di retorica nazionalista, accompagnata da un’opposizione divisa, danno al premier ampie possibilità di un secondo mandato. Leggi

Due miliardi di persone hanno bisogno di acqua

Il cambiamento climatico e l’aumento della popolazione stanno rendendo più urgenti che mai i problemi globali legati all’acqua, resi più gravi dalla cattiva gestione delle risorse. Leggi

Le primarie democratiche negli Stati Uniti si annunciano affollate

Nonostante le divergenze su temi come il new deal verde o Israele, i democratici sono uniti dall’ostilità verso Donald Trump. È presto per prevedere chi vincerà. Leggi

L’America Latina sta perdendo la battaglia contro le gravidanze precoci

La maternità precoce fa male alle madri, ai bambini e alla società. Ma tutta l’America Latina è gravemente in ritardo nel contrasto del fenomeno. Leggi

Jeff Bezos, il National Enquirer e un vero dramma americano

Il presunto ricatto del settimanale scandalistico ai danni del proprietario di Amazon riguarda l’Arabia Saudita, l’elezione di Trump e la natura del potere. Leggi

pubblicità
L’Iran ancora prigioniero del passato a quarant’anni dalla rivoluzione

Dal 1979 i mullah e i guardiani della rivoluzione controllano la politica, l’esercito l’economia e la società. Oggi pesano le nuove sanzioni statunitensi, ma anche il fatto che l’opposizione sia eterogenea e senza guida. Leggi

Gli interessi di Putin in Venezuela

Oltre ai miliardi d’investimento, il capo del Cremlino sta proteggendo il suo collega autocrate contro gli Stati Uniti e il suo stesso popolo. Leggi

Perché gli Stati Uniti si ritirano dal trattato antimissile

L’ultima mossa dell’amministrazione Trump riporta in vita i timori dei tempi della guerra fredda. Leggi

La crisi degli oppioidi colpisce l’Africa occidentale

Giornali e tv parlano della dipendenza da antidolorifici negli Stati Uniti, ma un numero crescente di africani poveri assume antidolorifici a basso costo per sopportare meglio la fatica. Molti non riescono a smettere. Leggi

In Germania Kramp-Karrenbauer raccoglie il testimone di Merkel

La nuova leader della Cdu dovrà risollevare il partito, mentre la cancelliera concluderà il mandato nel 2021, a meno di una crisi della coalizione con i socialdemocratici. Leggi

pubblicità
La destra alla conquista delle scuole brasiliane 

Registrazioni in classe, libri di testo cambiati, insegnanti licenziati: il nuovo presidente brasiliano ha promesso un nuovo corso nelle scuole, accusate di essere state politicizzate dalla sinistra. Leggi

Chi sono e cosa vogliono i gilet gialli

La rabbia per il rincaro dei carburanti si mescola all’insofferenza per una politica ambientalista considerata discriminatoria al di fuori delle grandi città. Leggi

I latinoamericani hanno perso fiducia nella democrazia

I latinoamericani insoddisfatti del funzionamento della democrazia sono saliti dal 51 per cento del 2009 al 71 per cento. Questo non significa che siano pronti a rinunciarci. Leggi

Il processo a El Chapo mostra la debolezza del Messico

Mentre Joaquín Guzmán si presenta in aula, il nuovo presidente messicano presenta la sua politica sulla sicurezza. Leggi

Negli Stati Uniti c’è un problema con il diritto di voto

Alcuni cavilli nella registrazione agli uffici elettorali potrebbe rendere difficile l’accesso al voto a molti cittadini. Ecco cosa succede in Georgia. Leggi

pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.