• 16 Feb 2016 19.13

Il Movimento 5 stelle non voterà l’emendamento canguro sul disegno di legge sulle unioni civili.

16 febbraio 2016 19:13

Il Movimento 5 stelle non voterà l’emendamento canguro sul disegno di legge sulle unioni civili. Il movimento guidato da Beppe Grillo ha dichiarato che non voterà l’emendamento presentato dal senatore del Pd Andrea Marcucci per velocizzare la votazione sul ddl Cirinnà: il cosiddetto canguro. Se approvato, l’emendamento permetterebbe di annullare le modifiche presentate dall’aula e procedere con la votazione sul ddl sulle unioni civili. La Lega nord ha ritirato 4.500 emendamenti e ne ha lasciati in piedi 580, chiedendo al Partito democratico di ritirare il cosiddetto canguro. La diretta.

Da non perdere

Jeremy Corbyn è stato sfiduciato dal Partito laburista
In Africa la rivoluzione verde comincia ai fornelli
Che cos’è l’articolo 50 del trattato di Lisbona?

In primo piano