NUOVE NOTIZIE

Notizie
NUOVE NOTIZIE

Anatomia di una scena

Una serie di video del New York Times e di Internazionale dove il regista racconta una scena del suo film.


  • 02 Dic 2016 15.30

Fabio Bobbio racconta una scena di I cormorani

“Il film racconta il passaggio dall’infanzia all’adolescenza di due bambini”, spiega Fabio Bobbio, regista di I cormorani. “Il film non ha una vera e propria sceneggiatura, anche questa scena non era scritta. Volevo rispettare la libertà e l’istinto tipico dei bambini, ho lavorato con loro a un metodo che gli permettesse di interagire in modo naturale con i fattori esterni che intervengono nella storia”. Leggi

  • 01 Dic 2016 15.30

Gianfranco Cabiddu racconta una scena di La stoffa dei sogni

“In questa scena vediamo la prova generale di uno spettacolo che dovrebbe essere pronto”, spiega Gianfranco Cabiddu, regista di La stoffa dei sogni. “È la storia di un gruppo di attori che naufragano in un’isola carcere insieme a un gruppo di camorristi, che si mimetizzano con gli attori per cercare di farla franca. È un film sulla speranza e sul perdono”. Leggi

pubblicità
  • 30 Nov 2016 15.53

Whit Stilmann racconta una scena di Amore e inganni

“Questa scena racchiude diversi temi molto importanti del film”, spiega Whit Stillman, regista di Amore e inganni, film tratto da un romanzo di Jane Austen. “Tom Bennett è una specie di genio, lo abbiamo lasciato libero di improvvisare. È stato straordinario vedere un attore infondere uno spirito diverso al film e aggiungere qualcosa di nuovo alla storia di Jane Austen”. Leggi

  • 28 Nov 2016 10.12

Gaby Dellal racconta una scena di 3 generations

“Questa è una scena molto dura del film”, spiega Gaby Dellal, regista di 3 generations - Una famiglia quasi perfetta. “Non abbiamo detto a nessuno cosa stava per succedere. Questo ci ha permesso di immortalare una reazione spontanea, sconvolgente ma bella. Tutti sul set erano strabiliati”. Leggi

  • 24 Nov 2016 15.35

Michele Vannucci racconta una scena di Il più grande sogno

“Questa è la scena che più rappresenta l’anima del racconto”, spiega Michele Vannucci, regista di Il più grande sogno. “È stata girata alla vera festa di quartiere di La Rustica, tutti gli abitanti della zona hanno fatto da comparse involontarie. Ci siamo divertiti tantissimo”. Leggi

pubblicità
  • 10 Nov 2016 14.40

Edoardo Leo racconta una scena di Che vuoi che sia

“Questa sequenza precede quello che in sceneggiatura si chiama l’incidente scatenante”, spiega Edoardo Leo regista di Che vuoi che sia. “Anna Foglietta e io, che siamo i due protagonisti del film, ci troviamo a una festa ma ci sentiamo a disagio. Parlando con gli altri invitati ci rendiamo conto che il sogno di realizzare la nostra app ha davvero poca speranza. E quindi finiamo per ubriacarci”. Leggi

  • 08 Nov 2016 15.42

Marco Danieli racconta una scena di La ragazza del mondo

“Questa scena è molto importante perché è la prima volta che i due protagonisti hanno l’occasione di vedersi da soli”, dice Marco Danieli regista di La ragazza del mondo. “Ho scelto di girare tutto il dialogo con dei primi piani laterali per far crescere l’emotività della scena, come se i protagonisti fossero in una bolla”. Leggi

  • 03 Nov 2016 16.34

Marco Segato racconta una scena di La pelle dell’orso

“Qui siamo a metà film, i protagonisti sono sulle tracce di el Diàol, il diavolo, un vecchio orso che ha seminato il terrore nella valle”, dice Marco Segato regista di La pelle dell’orso. “Abbiamo girato molte scene all’esterno, a duemila metri. Eravamo spaventati dall’aspetto meteorologico, ma penso che il film sia alimentato dalla forza della natura. Nessun effetto speciale avrebbe dato lo stesso risultato”. Leggi

  • 02 Nov 2016 10.07

Michele Placido racconta una scena di 7 minuti

“Questa scena è lo snodo del problema che assilla queste operaie”, racconta Michele Placido regista di 7 minuti. “È il momento in cui durante un’assemblea Ambra Angiolini capisce che bisogna usare un tono deciso per spingere la riflessione e decidere cosa votare” sulla richiesta dell’azienda di ridurre la pausa pranzo delle lavoratrici di sette minuti. Leggi

  • 28 Ott 2016 13.41

Jean Pierre Dardenne racconta una scena di La ragazza senza nome

“In questa scena Jenny, la protagonista del film, vede per la prima volta il viso della ragazza a cui non ha aperto la porta”, spiega Jean Pierre Dardenne, uno dei registi di La ragazza senza nome. “È qui che comincia a essere ossessionata da questa ragazza sconosciuta. L’immagine del suo volto sullo schermo è l’unica traccia che abbiamo noi e l’unica che avrà Jenny”. Leggi

pubblicità
  • 27 Ott 2016 10.36

Pif racconta una scena di In guerra per amore

“Questa è una scena chiave del film, sembra di essere davanti al ponte di Brooklyn ma in realtà eravamo a Fiumicino, è tutto riprodotto”, spiega Pif regista di In guerra per amore. “Anche se siamo nel 1943 e c’è la guerra, Flora mi chiede di andare dal padre in Sicilia a chiedere la sua mano. Le donne riescono a farci fare cose che non avremmo mai pensato”. Leggi

  • 20 Ott 2016 10.35

Roan Johnson racconta una scena di Piuma

“In questa scena Caterina, una dei due protagonisti, ascolta una registrazione del suo ragazzo che le sta dando un’idea per la sua tesi di maturità”, spiega Roan Johnson, regista di Piuma. “Questa idea è una storia realmente accaduta: nel 1992 un cargo partito da Hong Kong naufraga perdendo tutto il suo carico, costituito da 28mila papere di plastica. Questa sequenza rappresenta bene lo stile del film che tenta di raccontare un’assunzione di responsabilità con leggerezza e ironia”. Leggi

  • 17 Ott 2016 15.58

Vincent Pérez racconta una scena di Lettere da Berlino

“Questa scena rappresenta un momento cruciale del film perché è la prima volta che i due personaggi, Otto e Anna, si avvicinano fisicamente”, spiega Vincent Pérez, regista di Lettere da Berlino. “È un momento bellissimo, pensiamo che lui le chiederà di ballare, ma alla fine l’unica cosa che vuole fare è stringerla. È la prima volta che li vediamo di nuovo innamorati”. Leggi

  • 16 Ott 2016 11.46

Volfango De Biasi racconta una scena di Crazy for football

“In questa scena vengono consegnate le magliette originali della nazionale alla squadra dei pazienti psichiatrici che deve giocare il mondiale”, spiega Volfango De Biasi, regista di Crazy for football. “Chiunque abbia giocato a calcio o abbia amato uno sport sa cosa significa indossare la divisa di una squadra. In questo momento i giocatori non sono più pazienti, sono solo bambini con il sogno della partita”. Leggi

  • 13 Ott 2016 10.21

Cristiano Bortone racconta una scena di Caffè

“In questa scena il protagonista, un commerciante arabo immigrato in Belgio, scopre che stanno saccheggiando il suo negozio durante una violenta manifestazione”, spiega Cristiano Bortone, regista di Caffè. “La sequenza è stata girata poco dopo gli attentati terroristici di Bruxelles. La polizia temeva che qualcuno interpretasse la finta protesta del film come una vera rivolta e scendesse in piazza”. Leggi

pubblicità
  • 29 Set 2016 10.15

Clint Eastwood racconta una scena di Sully 

“In questa scena i piloti si rendono conto che entrambi i motori sono fuori uso e dovranno fare un atterraggio d’emergenza”, dice Clint Eastwood, regista di Sully. “Il film è un tributo agli abitanti di New York: avrebbe potuto essere una catastrofe ma non lo è stata grazie all’abilità dei piloti”. Leggi

  • 28 Set 2016 14.15

Edoardo De Angelis racconta una scena di Indivisibili

“Con questa scena volevo mettere in relazione la purezza del desiderio, con un mondo circostante violentato e svenduto”, racconta Edoardo De Angelis regista di Indivisibili. “Tre prostitute stanno tornando a casa, siamo a Castel Volturno, nella cosiddetta Terra dei fuochi. Mentre vediamo questo degrado umano e ambientale entriamo nella casa dove vivono le gemelle indivisibili”. Leggi

  • 27 Set 2016 10.12

Ivano De Matteo racconta una scena di La vita possibile 

“Questa è una scena chiave, uno snodo nel film”, spiega Ivano De Matteo regista di La vita possibile. “Si vede una rottura nel rapporto tra Anna e suo figlio, in una famiglia già distrutta dalle violenze del marito. C’è tutto il silenzio del dramma che si portano dietro”. Leggi

  • 21 Set 2016 11.43

Adam Wingard racconta una scena di Blair witch

“Volevo che il film cominciasse in modo travolgente”, dice Adam Wingard regista di Blair witch. “La pellicola originale, The Blair witch project, ha un ritmo lento e volevamo far capire subito al pubblico che questo film è diverso”. Leggi

  • 16 Set 2016 10.03

Jean-Marc Vallée racconta una scena di Demolition

“Uno dei momenti del film che preferisco è quando Davis Mitchell vede questa squadra di demolitori” dice Jean-Marc Vallée regista di Demolition. “La storia scritta da Bryan Sipe è un po’ sopra le righe ma l’abbiamo trattata come se fosse assolutamente reale”. Leggi

pubblicità