NUOVE NOTIZIE

NOTIZIE
NUOVE NOTIZIE

Italieni


  • 21 Mar 2017 19.00

La magia di Questione di karma

L’accoppiata di due bravi attori o attrici sembra ormai l’indispensabile pilastro delle migliori commedie italiane. Questione di karma, di Edoardo Falcone, si appoggia, infatti, su due attori eccezionali, Elio Germano e Fabio De Luigi, in ruoli molto insoliti per loro. Leggi

  • 20 Mar 2017 19.00

Per Oriana Fallaci la paura è un peccato

“Il giornalismo è un lercio lavoro con cui ho perso tempo fin da quando avevo 17 o 18 anni”, scriveva Oriana Fallaci nel 2005, poco prima di morire. Eppure molte di queste lettere inedite mostrano come Fallaci fosse in realtà devota al lavoro giornalistico. Preferì scrivere libri solo più tardi. Leggi

pubblicità
  • 06 Mar 2017 19.00

Il fiume che attraversa Roma

Federico Fellini avrebbe adorato la passeggiata notturna che propone Marco Lodoli nel suo breve ma preziosissimo racconto Il fiume. Con Alessandro, il narratore, e Damiano, suo figlio di dieci anni determinato a ritrovare l’uomo che l’ha salvato quando ha rischiato di annegare nel Tevere, ci tuffiamo in una Roma molto simile a quella che affascinava il regista della Dolce vita. Leggi

  • 16 Feb 2017 19.00

Smetto quando voglio diverte soprattutto il pubblico maschile

Nel primo minuto di questa commedia incentrata su una banda di desperados intellettuali viene nominato il giornale che state leggendo. A citarlo è Pietro Zinni (Edoardo Leo), un ex ricercatore universitario, in carcere perché la sua nuova carriera, insieme a una banda di altri brillanti emarginati accademici – confezione e spaccio di una droga sintetica molto efficace –, è finita male. Leggi

  • 14 Feb 2017 18.00

Wasp racconta la nuova destra statunitense

Da anni, Guido Caldiron scrive libri sulle nuove destre in Europa. Wasp arriva con tempismo perfetto e scava nei miti e nelle pulsioni della destra statunitense oggi al potere. Meticolosamente documentato e scritto con grazia, Wasp rivela il retroterra di suprematismo bianco e odio per “il sistema” che è alla base del messaggio di Trump. Leggi

pubblicità
  • 06 Feb 2017 19.00

Tabloid inferno racconta un fiorente fenomeno editoriale

Un viaggio esilarante e surreale nel mondo delle riviste specializzate in cronaca nera, tra storie di sesso estremo, paranormale e affini. Un tipo di giornalismo indirizzato a persone che non usano internet, spesso anziane, un settore editoriale fiorente che include un variegato spettro di pubblicazioni. Leggi

  • 31 Gen 2017 18.00

Mister felicità fa ridere per un’ora e mezza

Uscito il 1 gennaio, Mister Felicità è il terzo film del regista attore napoletano Alessandro Siani e ha battuto tutti i record al botteghino italiano, come ormai non riescono più a fare i cosiddetti cinepanettoni. La commedia di Siani infatti, tenera e senza tracce di volgarità o di malignità, è tutta un’altra cosa. Leggi

  • 23 Gen 2017 19.20

Il Maestro che ha raccolto la musica dell’Olocausto

Maestro è un documentario che ricostruisce la storia di Francesco Lotoro, musicologo e pianista, che ha dedicato più di vent’anni a rintracciare, recuperare, trascrivere, eseguire e registrare la musica composta dalle vittime dei campi di concentramento e di sterminio durante la seconda guerra mondiale. Leggi

  • 20 Dic 2016 18.00

Diario di guerra di un americano a Napoli

Il libro di Norman Lewis, Napoli ’44, è un capolavoro del genere letterario del diario di guerra. L’italofono Lewis, giovane ufficiale arrivato a Napoli nel settembre del 1943, aveva il compito di curare i rapporti con la popolazione locale e racconta, con un misto di rabbia e compassione, il calvario di una città già povera messa in ginocchio dalla guerra. Francesco Patierno ne ha fatto un documentario. Leggi

  • 12 Dic 2016 19.00

Il bambino orfano dell’infanzia

Il protagonista bambino del libro d’esordio di Athos Zontini, Orfanzia, non ha un nome ma tanta sostanza per condurci con leggerezza attraverso la sua guerra al cibo e il suo rifiuto di crescere, raccontandoci anche del bullismo subìto e della lezione di vita che gli ha dato un amico scaltro e mangione. Leggi

pubblicità
  • 06 Dic 2016 18.11

Fai bei sogni racconta l’abbandono del ruolo di genitore

Ispirandosi all’omonimo romanzo di Massimo Gramellini, Fai bei sogni comincia con l’abbandono materno e si muove verso la ricerca intima di una verità. Esplora l’anaffettività genitoriale ma non si ferma lì: sottolinea le assenze, descrive le menzogne e mostra soprattutto un inquietante vuoto quotidiano. Leggi

  • 30 Nov 2016 19.00

Storia di Brigitte e della sua fuga dal Congo

Brigitte Zébé ha 38 anni ed è fuggita dalla Repubblica Democratica del Congo lasciando quattro figli, vive alla stazione Termini di Roma e ha chiesto asilo. Melania Mazzucco, al colmo del suo considerevole talento, scrive un ritratto potente, confrontandosi con la più grande emergenza dell’Europa di oggi: i profughi del sud del mondo in arrivo su queste sponde. Leggi

  • 28 Nov 2016 19.00

La verità sta in cielo

La verità sta in cielo e il cielo è ovunque e da nessuna parte. È questa la traccia narrativa della ricostruzione cinematografica della sparizione di Emanuela Orlandi, diventato un caso nazionale nonostante il dolore privato dei suoi familiari. Un percorso cinematografico abbastanza riuscito, anche quando rischia di essere eccessivamente didascalico Leggi

  • 22 Nov 2016 19.00

Italieni

Imparare dalle sacre sculture

La natura esposta è il primo libro che Erri De Luca ha scritto dopo essere stato assolto nel processo No Tav in cui era accusato d’istigazione a delinquere. È un racconto breve, denso, essenziale. Leggi

  • 15 Nov 2016 19.33

Italieni

Cleopatra va in prigione racconta un moderno triangolo a Roma est 

Il duro e convincente romanzo di Claudia Durastanti dipinge l’universo grigio, ma non tetro, di giovani romani che si muovono tra legalità e reato, tra ambizione e rassegnazione. Leggi

pubblicità
  • 14 Nov 2016 18.33

Italieni

In bici senza sella riesce a divertire con il precariato

Un film a episodi nella migliore tradizione della commedia all’italiana ci parla con tono grottesco e surreale di un problema acuito dalla crisi attuale: il lavoro precario e l’ossessione del posto fisso. Leggi

  • 24 Ott 2016 19.00

Italieni

Il nemico siamo noi

“La trincea, questo budello paleolitico, è il luogo dell’incoscienza, della bestialità, del caos. Il nemico siamo noi”. Così, nel 1916, scriveva il tenente Antonio Sant’Elia, un architetto futurista, nato nel 1888 e morto sull’Isonzo a 28 anni. È il protagonista dello stimolante romanzo di Biondillo, autore conosciuto per i suoi gialli e anche lui architetto. Leggi

  • 21 Ott 2016 19.00

Italieni

Le cento vite di Nemesio

Il novecento era il secolo breve (Eric Hobsbawm) o quello lungo (Giovanni Arrighi)? Per Nemo il novecento era soprattutto suo padre Nemesio, nato nel 1899 e in procinto di spirare a cent’anni quando questo romanzo ha inizio. Leggi

  • 11 Ott 2016 16.34

Italieni

La vita possibile è una sorpresa controcorrente

Una delle più belle sorprese di questa rentrée cinematografica è certamente La vita possibile di Ivano De Matteo, che funziona anche grazie a uno straordinario cast e a una bravissima sceneggiatrice, Valentina Ferlan. Leggi

  • 10 Ott 2016 19.14

Italieni

Stato d’animo precario

La precarietà non è soltanto una condizione di lavoro, è uno stato d’animo, una febbre d’ansia. È “un disincanto più tenace del desiderio”, “un segreto amore per la sconfitta”. Così dice il protagonista di Teneri violenti, un trentenne che lavora con un contratto a termine per un programma tv satirico di prima serata. Leggi

pubblicità