NUOVE NOTIZIE

PAESI
NUOVE NOTIZIE

Iran

Iran

Capitale
Teheran
Cambio
Ora locale
Borsa
Meteo
Pil pro capite
Temperatura
Popolazione
Moneta
Rial iraniano
Superficie

  • 17 Mar 2017 15.30

Nel paese dei curdi

Fino al 30 marzo è in mostra all’Urban center di Rovereto Il paese dei curdi, che raccoglie gli scatti di Lorenzo Meloni. Questo lavoro racconta il Rojava e Kobane, due luoghi simbolo per la storia recente dei curdi. Leggi

  • 28 Feb 2017 16.00

L’Iran visto dagli iraniani

Un progetto della piattaforma 14&15 mobile photographers per realizzare un libro fotografico sulla vita quotidiana in Iran, raccontata dai suoi abitanti. Leggi

pubblicità
  • 24 Feb 2017 09.55

La Russia nella trappola siriana

Il 23 febbraio a Ginevra è partito un nuovo ciclo di negoziati sulla Siria sotto l’egida dell’Onu. Stavolta i rappresentanti del regime siriano e dell’opposizione siedono faccia a faccia, e questo è il lato positivo. Ma ci sono anche diversi problemi, che riguardano soprattutto il ruolo di Mosca nella crisi. Leggi

  • 18 Feb 2017 16.25
In Iran è stata individuata una riserva da due miliardi di barili di petrolio di scisto. L’azienda petrolifera nazionale iraniana ha comunicato oggi che le riserve sono state individuate a Ghali Koh, nella provincia occidentale del Lorestan. Sono in corso esplorazioni per individuare eventuali riserve di gas di scisto nella stessa zona. L’Iran è il quarto paese al mondo per riserve di petrolio. Le riserve di petrolio accertate si attestano ad oggi intorno ai 160 miliardi di barili, circa il dieci per cento delle riserve mondiali.
  • 10 Feb 2017 16.17

Parata iraniana

Studenti partecipano alla tradizionale parata per celebrare l’anniversario della rivoluzione iraniana a Teheran.
pubblicità
  • 05 Feb 2017 10.41
Nuovi test missilistici in Iran nonostante le sanzioni imposte dall’amministrazione Trump. Il paese ha condotto un nuovo test dei propri sistemi missilistici e radar, un giorno dopo l’annuncio delle misure repressive contro tredici persone, e dodici gruppi e società iraniane, in risposta al recente test missilistico di Teheran. Un comandante delle Guardie rivoluzionarie ha dichiarato che l’Iran è pronto ad usare i propri missili i caso di minacce alla sicurezza della Repubblica islamica. Nonostante le tensioni, il segretario alla difesa statunitense Jim Mattis ha assicurato che al momento non sta considerando un aumento della presenza statunitense nel Medioriente in risposta alle azioni di Teheran.
  • 04 Feb 2017 11.19
L’amministrazione Trump ha imposto nuove sanzioni contro l’Iran. Il dipartimento del tesoro statunitense ha annunciato misure repressive contro tredici persone, e dodici gruppi e società iraniane, in risposta al recente test missilistico di Teheran. Donald Trump ha inoltre firmato un decreto che apre alla revisione della legge Dodd-Frank, il sistema normativo della finanza messo in piedi dopo la crisi dei 2008. Intanto l’Iran ha negato i visti ai lottatori statunitensi che avrebbero dovuto partecipare alla tappa di Coppa del Mondo in programma il 16 e 17 febbraio a Kermanshah.
  • 03 Feb 2017 14.03
Gli Stati Uniti potrebbero imporre nuove sanzioni contro l’Iran. Il presidente Donald Trump potrebbe imporre delle nuove sanzioni contro una decina di entità iraniane dopo che il 30 gennaio il paese ha deciso di testare il lancio di un missile balistico. I provvedimenti, che potrebbero essere annunciati già domani, sarebbero simili a quelli presi da Barack Obama in seguito ai test missilistici del 2016 e sarebbero formulati in maniera tale da non intaccare il patto sul nucleare. Il ministro degli esteri iraniano Javad Zarif ha scritto in un tweet che l’Iran non userà mai le armi per primo, ma solo per difesa.
  • 03 Feb 2017 12.31

L’Iran che non vediamo

Il fotografo Hossein Fatemi e la casa editrice FotoEvidence hanno un progetto ambizioso: realizzare un libro fotografico, An iranian journey, che racconti i giovani iraniani e la loro ricerca di libertà personale e di espressione nei confronti delle istituzioni conservatrici che guidano il paese. Leggi

  • 31 Gen 2017 17.43
Il Consiglio di sicurezza dell’Onu discute il test missilistico dell’Iran. Israele e Stati Uniti hanno chiesto una consultazione urgente dopo che Teheran ha condotto un test missilistico, il 29 gennaio. Secondo fonti anonime nell’amministrazione statunitense l’esito del test iraniano è stato fallimentare.
pubblicità
  • 27 Gen 2017 11.17
L’attrice iraniana Taraneh Alidoosti boicotterà la cerimonia degli Oscar in segno di protesta contro Trump. La protagonista del film The Salesman, candidato all’Oscar come miglior film straniero, ha detto che boicotterà la cerimonia di premiazione in seguito alla decisione del presidente statunitense Donald Trump di vietare temporaneamente i visti per i cittadini iraniani. Il divieto, che Alidoosti ha definito “razzista”, fa parte di un piano più ampio annunciato da Trump in campagna elettorale per limitare gli arrivi da sette paesi a maggioranza musulmana: Iran, Iraq, Libia, Somalia, Sudan, Siria e Yemen.
  • 20 Gen 2017 17.22

Dopo il crollo del grattacielo a Teheran

Continuano le operazioni di soccorso a Teheran, in Iran, dopo il crollo del grattacielo Plasco, in cui sono morti almeno venti vigili del fuoco. Secondo la tv di stato iraniana ci sarebbero venticinque dispersi.
  • 20 Gen 2017 15.32
Si cercano venticinque dispersi dopo il crollo di un grattacielo a Teheran, Iran. Secondo la tv di stato iraniana ci sarebbero venticinque dispersi dopo l’incendio e il successivo crollo del grattacielo Plasco, in cui sono morti almeno venti vigili del fuoco.
  • 19 Gen 2017 17.00
A Teheran almeno venti vigili di fuoco sono morti nel crollo di un palazzo. Erano intervenuti per spegnere l’incendio scoppiato nel grattacielo di 17 piani Plasco, da cinquant’anni uno degli edifici più noti della capitale iraniana, che ospitava appartamenti e un grande centro commerciale al piano terra. L’incendio è scoppiato questa mattina ai piani più alti, che poi sono crollati facendo collassare l’intero edificio.
  • 19 Gen 2017 11.48
A Teheran crolla un palazzo colpito da un incendio. Il grattacielo di 17 piani Plasco, da cinquant’anni uno degli edifici più noti della capitale iraniana, ospitava appartamenti e un grande centro commerciale al piano terra. L’incendio è scoppiato questa mattina ai piani più alti, che poi sono crollati facendo collassare l’intero edificio. Finora il bilancio è di almeno 75 morti, tra i quali 45 vigili del fuoco, come riporta la televisione di stato iraniana.
pubblicità
  • 19 Gen 2017 10.53

L’incendio al grattacielo Plasco di Teheran

Il grattacielo Plasco a Teheran, in Iran, in fiamme. L’incendio è scoppiato ai piani più alti che poi sono crollati facendo collassare l’intero edificio. Finora il bilancio è di almeno trenta vigili del fuoco morti.
  • 10 Gen 2017 16.15

I primi test per la politica estera di Donald Trump

Il 20 gennaio Donald Trump passerà dal mondo virtuale a quello reale. Da quando è stato eletto l’8 novembre 2016, il futuro presidente della prima potenza mondiale diverte o spaventa il pianeta a colpi di tweet, che restano però privi di valore reale finché non assumerà l’incarico. Tra qualche giorno Trump e il resto del mondo entreranno in una nuova era. Leggi

  • 10 Gen 2017 11.25

Il funerale di Akbar Hashemi Rafsanjani

Il funerale di Akbar Hashemi Rafsanjani, morto l’8 gennaio all’età di 82 anni, a Teheran. Centinaia di persone  hanno riempito le strade della città per ricordare Rafsanjani, che è stato presidente dell’Iran dal 1989 al 1997.
  • 09 Gen 2017 09.50

In Iran la campagna presidenziale sarà senza esclusione di colpi

A Teheran sale la tensione tra i riformatori e i conservatori del regime. Le prossime presidenziali si terranno tra quattro mesi, e i conservatori faranno di tutto per impedire la rielezione del presidente uscente, il riformatore Hassan Rohani, artefice del compromesso sul nucleare. Leggi

  • 05 Gen 2017 10.31

L’illusione di un nuovo asse tra Russia, Iran e Turchia

L’emergere dell’asse tra Russia, Iran e Turchia ha partorito molte stupidaggini. A fine dicembre questi paesi hanno imposto un cessate il fuoco in Siria. A qualcuno questo è bastato per decretare il trionfo di Vladimir Putin, il naufragio delle diplomazie occidentali e la nascita di un nuovo ordine mondiale. Ma le cose non stanno esattamente così. Leggi

pubblicità