• 23 Set 2016 16.01

Kinshasa nel caos dopo il rinvio delle elezioni

23 settembre 2016 16:01

Negli ultimi giorni a Kinshasa, capitale della Repubblica Democratica del Congo, ci sono stati violenti scontri tra polizia e manifestanti. I dimostranti chiedono le dimissioni di Joseph Kabila che è al potere dal 2001 e dovrebbe lasciare l’incarico alla scadenza del mandato, il prossimo 20 dicembre.

Secondo l’opposizione il presidente congolese, che in base alla costituzione non può essere eletto per la terza volta, sta cercando di prolungare illegalmente il suo mandato rinviando le elezioni. Nelle proteste del 19 e 20 settembre sono morte almeno 32 persone. Il video del New York Times.

pubblicità

Da non perdere

Uguali ma diversi. Le foto di Annette Schreyer
La solitudine di Hillary Clinton. La nuova copertina di Internazionale
Il martirio di Aleppo non si fermerà con le belle parole

In primo piano