La squadra di calcio Atletico diritti formata da migranti, ex detenuti e studenti universitari, 2015. (Francesco Zizola)

Oltre le mura di Roma

12 gennaio 2016 17:41

Oltre le mura di Roma è un progetto che ha l’obiettivo di coinvolgere gli abitanti della capitale attraverso il racconto fotografico delle sue periferie. Cominciato nel gennaio del 2015, ha avuto inizialmente come protagonisti i fotoreporter italiani Francesco Zizola, Stefano De Luigi, Davide Monteleone, Angelo Turetta e Tommaso Protti. I cinque autori sono poi diventati i componenti della giura del concorso alla base della seconda fase del progetto.

Il concorso, organizzato dai Global shapers, giovani tra i 20 e i 30 anni che realizzano progetti con finalità sociale, voleva “creare un ponte tra il centro di Roma e le sue periferie per promuovere una maggiore integrazione e coesione urbana”.

Tra i lavori esposti ci sono le lezioni di danza in un centro anziani di Tor Sapienza fotografate da Tommaso Protti, il parco della Caffarella ritratto da Ivan Consalvo, le donne “per strada” del quartiere Settecamini negli scatti di Sara Camilli e le immagini più surreali di Viviana Peretti sull’acquedotto della zona tuscolana. Nella categoria giovani emergenti, ci sono Isabella Borrelli e Lucia D’Amato. E poi sono esposti singoli scatti, tra gli altri, di Francesco Conti, Nicola Delle Donne e Viviana Peretti, selezionati con la menzione speciale dalla giuria.

Il museo Macro Testaccio ospiterà la mostra dal 21 gennaio al 10 marzo 2016.

pubblicità