Tiger wave, Anilao, Filippine. Terza nella categoria macro. (Henley Spiers, Upy 2019)

Nel blu profondo

28 febbraio 2019 14:32

Una foto in cui vediamo un branco di squali grigi del reef che afferrano e divorano un pesce pappagallo è la vincitrice assoluta del premio Underwater photography of the year, concorso britannico nato nel 1965.

L’autore di The gauntlet è Richard Barnden, fotografo di Brighton che ha battuto una concorrenza di cinquemila foto, arrivate da più di sessanta paesi. Barnden si trovava nella Polinesia francese, nel bel mezzo dell’oceano Pacifico, quando ha scattato: “Appena mi sono immerso, centinaia di squali sono arrivati sul fondo. Lo sfortunato pesce pappagallo ha sussultato per la paura e loro lo hanno sentito. Ho visto succedere tutto così velocemente che ho reagito d’istinto premendo l’otturatore. Alla fine, quello che rimaneva erano solo una pioggia di squame e questa foto nella mia macchina”.

Il concorso premia anche le singole categorie, come most promising British underwater photographer 2019 dedicata ai nuovi talenti. Il vincitore è stato Malcolm Nimmo con una foto scattata mentre faceva snorkeling nelle isole Scilly, nel Regno Unito. In Marine compass, ha dovuto usare un flash potente in modo da illuminare bene sia la superficie che il soggetto sott’acqua.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.