Portfolio

Roma in bilico

Nella serie R-Home, Valentina Piccinni e Jean-Marc Caimi hanno raccontato la capitale con atmosfere vicine al neorealismo. Leggi

La ricerca della perfezione 

Una mostra a Roma celebra il legame tra fotografia e scultura nelle opere di Robert Mapplethorpe, morto trent’anni fa. Leggi

pubblicità
Libertà private

Per il suo nuovo progetto il fotografo cinese Guanyu Xu ha voluto mandare un messaggio provocatorio contro la discriminazione nei confronti degli omosessuali. Leggi

Crescere a Belfast dopo la Brexit

Negli ultimi dieci anni Toby Binder ha documentato la vita della classe operaia britannica. Dopo il referendum sulla Brexit, ha deciso di concentrarsi sugli adolescenti di Belfast. Leggi

Sviluppo insostenibile

Dall’8 al 10 marzo Bologna ospita la terza edizione di Closer - Dentro il reportage, un festival dedicato alla fotografia sociale. Leggi

pubblicità
Un’indagine fotografica

Nella serie Under the killing moon, Mirko Viglino ha ripercorso le vicende legate agli omicidi di otto coppie di amanti commessi in provincia di Firenze tra il 1968 e il 1985. Leggi

La bellezza dell’effimero

“Mi interessa il mondo della provincia, gli oggetti che tutti definiscono kitsch, ma che per me non lo sono mai stati”. Una mostra a Parigi celebra il lavoro di Luigi Ghirri. Leggi

Nel blu profondo

Una foto in cui vediamo un branco di squali grigi del reef che afferrano e divorano un pesce pappagallo è la vincitrice assoluta del premio Underwater photography of the year. Leggi

Vita da bohémien

Ken Van Sickle diventa un fotografo grazie a una rivelazione inaspettata nel jardin du Luxembourg. Un libro racconta la sua lunga carriera, per anni rimasta nell’ombra. Leggi

Don McCullin, non solo foto di guerra

Una mostra a Londra ripercorre sessant’anni di carriera del fotografo britannico: dai reportage di guerra al racconto dei senza dimora. Leggi

pubblicità
I finalisti del World press photo 2019

La giuria ha esaminato 4.738 candidati, provenienti da 129 paesi per un totale di 78.801 immagini. Leggi

Crescere in isolamento

Carolyn Drake ha seguito per anni la vita di giovani donne disabili rinchiuse in un orfanotrofio ucraino. Il progetto è in mostra a Roma. Leggi

L’anima di un paese

Dal 2013 il fotografo Vasantha Yogananthan racconta l’India contemporanea ripercorrendo le tracce di un poema epico che risale a più di duemila anni fa. Leggi

La battaglia di Zanele Muholi

Zanele Muholi è un’attivista visiva che sta riscrivendo la storia sudafricana dal punto di vista della comunità nera, lesbica e trans. Alcune delle sue opere sono in mostra a Roma. Leggi

Storie dall’Africa

Per più di dieci anni, Marco Gualazzini ha documentato guerre, migrazioni e carestie dal Mali all’Etiopia. Il suo lavoro è stato raccolto in un nuovo libro. Leggi

pubblicità
Visioni ibride

Per la prima volta in Italia, una mostra ripercorre la carriera dell’artista statunitense Sandy Skoglund, tra sculture, installazioni e fotografie in grande formato. Leggi

Le macchine del futuro

Dal 2007 Thomas Struth esplora le aziende e i laboratori all’avanguardia per capire come la tecnologia sta influenzando e trasformando la società contemporanea. Leggi

Tutte le case della Polonia

Zofia Rydet in vent’anni fotografò centinaia di persone nelle loro case, circondate da oggetti personali. Gran parte di quel lavoro non è mai stato esposto. Leggi

Trappole domestiche

Per vent’anni la fotografa statunitense Patty Carroll ha portato avanti una riflessione sull’identità e i ruoli femminili. Leggi

Sull’amore e altre questioni

Una mostra dedicata all’opera del fotografo statunitense Richard Renaldi, che da più di vent’anni racconta la sua vita e le sue battaglie per la comunità lgbt. Leggi

pubblicità