10 settembre 2021 15:34

Il 10 settembre si apre la quinta edizione del festival Riaperture a Ferrara. In programma mostre, workshop, letture portfolio e incontri dedicati al tema dell’ideale, inteso in quanto possibilità di trasformare la società, anche attraverso l’azione delle persone.

Alessandro Cinque, fotografo italiano che vive a Lima, in Perù, è in mostra con il lavoro Chile despertò, realizzato durante le manifestazioni scoppiate in Cile alla fine del 2019. Le proteste, nate per l’aumento del prezzo del biglietto dei mezzi pubblici, si sono man mano intensificate, anche a causa della violenza usata dalla polizia per reprimere le manifestazioni. Ci sono stati più di trenta morti e centinaia di feriti.

A guidare le proteste sono le donne, pronte a riaccendere la miccia ogni volta che la violenza della repressione provava spegnerla, e i giovani”, si legge nel testo che accompagna la mostra. L’ingiustizia sociale, la mancanza di risorse nel sistema educativo e sanitario, le politiche del governo Piñera e una nuova costituzione più equa erano i motivi per cui protestavano. E il 25 ottobre, con un referendum, il Cile ha deciso di sostituire la sua costituzione, ultima eredità della dittatura del generale Augusto Pinochet, con la prima costituzione al mondo scritta in forma paritaria, cioè da un’assemblea costituente formata per metà da uomini e per metà da donne.

Oltre alle foto di Alessandro Cinque, il festival a Ferrara ospita quasi cinquanta mostre tra il circuito principale e quello Off che fa il suo debutto quest’anno. Tra queste, una personale che attraversa la produzione del fotografo modenese Franco Fontana dal 1967 al 2007. E ancora Luis Cobelo con il suo progetto onirico Chas chas realizzato a Buenos Aires e ispirato a una serie di fumetti argentini in cui si raccontano le avventure di uno scrittore; i Submerged portraits (Ritratti sommersi) di Gideon Mendel in cui si affronta il tema del cambiamento climatico, mentre Fabio Bucciarelli presenterà le sue immagini scattate durante la pandemia.

Le mostre sono aperte venerdì, sabato e domenica dal 10 settembre al 3 ottobre 2021.