“La California fa i conti con la devastazione causata dalle tempeste”, scrive il Los Angeles Times. “In alcune aree dello stato è caduta in tre settimane la pioggia che normalmente si registra in un anno. Ci sono state almeno diciannove vittime, strade e case sono state allagate, migliaia di persone si sono dovute spostare e milioni sono rimaste senza elettricità. “In California le piogge e le nevicate invernali forniscono gran parte dell’acqua usata durante tutto l’anno”, spiega il New York Times. “Lo stato viene da anni di siccità devastante, ma le tempeste molto intense possono fare più male che bene, perché portano troppa acqua, e troppo velocemente, e i serbatoi dello stato e i soccorritori non riescono a gestirla”.

Questo articolo è uscito sul numero 1495 di Internazionale, a pagina 33. Compra questo numero | Abbonati