09 marzo 2015 19:40

Gli Stati Uniti hanno cominciato a schierare tremila soldati per tre mesi di manovre nei paesi baltici, nel quadro dell’operazione Atlantic resolve (Determinazione atlantica), destinata a rassicurare i paesi della regione nei confronti della Russia. Il portavoce del Pentagono ha dichiarato che circa 750 veicoli ed equipaggiamenti sono arrivati via mare a Riga, la capitale della Lettonia. Secondo una fonte militare, i materiali resteranno sul posto anche dopo il rientro delle truppe, tutto il tempo necessario per dissuadere la Russia da un’aggressione. Afp