12 giugno 2015 08:23

Oggi è previsto a Lille il verdetto del processo contro l’ex direttore del Fondo monetario internazionale Dominique Strauss-Kahn nel caso dell’hotel Carlton di Lille. Il processo era cominciato il 2 febbraio del 2015. Ecco cinque cose da sapere.

  • Strauss-Kahn rischia fino a 10 anni di carcere e una multa da 1,5 milioni di euro per “sfruttamento della prostituzione” insieme ad altre 13 persone.
  • L’ex direttore del Fondo monetario internazionale, 66 anni, è accusato di aver organizzato nel 2012 un giro di prostituzione che aveva il suo centro nell’hotel Carlton di Lille. Festini e orge venivano organizzati anche a Parigi, Washington, New York, Vienna e Madrid. Secondo l’accusa l’ex leader del Fondo monetario usava i suoi contatti e le sue conoscenze per organizzare i festini.
  • Strauss-Kahn ha ammesso di aver partecipato agli eventi, ma ha detto di non sapere che le donne presenti alle feste fossero delle prostitute.
  • Il processo si è svolto tutto intorno a questo punto: in Francia secondo l’articolo 225-7 del codice penale è considerato sfruttamento della prostituzione anche avere rapporti sessuali con una prostituta senza pagare. Ma la difesa di Strauss-Kahn ha provato a dimostrare che l’ex direttore dell’Fmi non sapeva che le donne con cui ha aveva rapporti sessuali fossero prostitute.
  • L’ex politico socialista si è dimesso dal suo incarico al Fondo monetario internazionale nel maggio del 2011 dopo essere stato accusato di violenza sessuale da una cameriera dell’hotel Sofitel di New York. Il processo si è concluso con un patteggiamento. Successivamente Strauss-Kahn è stato coinvolto in altri due casi per tentato stupro.