L’Algeria censura un documentario sulle presidenziali del 2014.

07 settembre 2016 19:20

L’Algeria censura un documentario sulle presidenziali del 2014. Vote off doveva essere presentato al festival Rencontres de Béjaïa l’8 settembre, ma la proiezione è stata cancellata. Il documentario parla dell’astensionismo dei giovani algerini delusi dalla politica e dello sconforto per la rielezione di Abdelaziz Bouteflika.

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Tutto quello che c’è da sapere sulle elezioni europee
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.