11 gennaio 2017 12:37

Il Canada rimpiazza il ministro degli esteri prima dell’insediamento di Donald Trump. Stéphane Dion ha lasciato il suo posto come ministro degli esteri del Canada, dopo il primo rimpasto deciso dal premier Justin Trudeau. Al suo posto è stata nominata Chrystia Freeland che in precedenza ricopriva la carica di ministra del commercio internazionale. Probabilmente Dion, politico navigato considerato una figura di spicco del governo di Trudeau, paga un atteggiamento decisamente critico verso il presidente eletto degli Stati Uniti con cui il Canada ha e vuole mantenere un rapporto privilegiato.