29 settembre 2021 16:08

Il cinquantesimo anniversario della nascita di Medici senza frontiere (Msf) è l’occasione per ripercorrere decenni di collaborazioni tra l’organizzazione umanitaria – premio Nobel per la pace – e la storica agenzia fotografica Magnum. Le loro strade si sono spesso incontrate negli stessi scenari: zone di guerra, crisi umanitarie, emergenze. Enrambe hanno cercato di agire come amplificatori per far conoscere al mondo le situazioni più difficili e dimenticate.

Il 2 ottobre, in occasione del festival di Internazionale, sarà possibile partecipare a una visita guidata della mostra Guardare oltre. Venti fotografie dagli archivi Magnum raccontano le principali crisi umanitarie dal 1971 a oggi. Con fotografie di Abbas Attar, Hiroji Kubota, Raymond Depardon, Chris Steele Perkins, Stuart Franklin, Gilles Peress, Paolo Pellegrin, Cristina Garcia Rodero, Thomas Dworzak, Jerome Sessini, Lorenzo Meloni, Moises Saman ed Enri Canaj. La mostra è a piazza Trento e Trieste dal 1 al 10 ottobre. Il 1 ottobre, inoltre, al cinema Apollo 2 un incontro rifletterà sul potere della fotografia come strumento di testimonianza e denuncia, ma anche come mezzo espressivo.

Info internazionale.it/festival