02 febbraio 2024 14:47

Incertezza lavorativa, guadagni bassi, troppe regole e vincoli dall’Unione europea: da settimane gli agricoltori manifestano in tutto il continente, spesso bloccando le strade con i loro trattori, per chiedere una maggiore attenzione ai loro problemi. Le richieste sono diverse in ogni paese, ma ovunque è criticata l’Unione, nonostante un terzo del bilancio comunitario serva a finanziare le politiche agricole.

La nuova puntata del notiziario video Europa Settegiorni, che racconta ogni settimana le società e la vita dei cittadini del continente, spiega che le proteste riguardano i prezzi del carburante e la transizione ecologica, e cosa è cambiato nella vita degli agricoltori in questi ultimi anni. Con un reportage dalla Francia e interviste agli esperti.

Questo notiziario settimanale è realizzato dalla televisione franco-tedesca Arte ed è disponibile in otto lingue grazie alla collaborazione tra vari giornali europei: El País (Spagna), Gazeta Wyborcza (Polonia), Internazionale (Italia), Kathimerini (Grecia), Le Soir (Belgio) e Telex (Ungheria). Il progetto è finanziato dall’Unione europea con i fondi per le European Media Platforms.

Internazionale pubblica ogni settimana una pagina di lettere. Ci piacerebbe sapere cosa pensi di questo articolo. Scrivici a: posta@internazionale.it