12 aprile 2024 15:46

Per questioni di diritti di riproduzione questo video non è più disponibile. L’ultimo episodio del notiziario Settegiorni in Europa si può vedere qui.

I paesi europei stanno facendo abbastanza per affrontare il riscaldamento globale? Sempre più cittadini si rivolgono ai tribunali per costringere i governi a rispettare gli impegni presi nei trattati e a ridurre davvero le emissioni di gas serra. Il 9 aprile la Corte europea dei diritti umani (Cedu) ha condannato per la prima volta uno stato, la Svizzera, per inazione nei confronti della crisi climatica, accogliendo il ricorso di un’associazione di donne anziane.

La nuova puntata del notiziario video Europa Settegiorni, che racconta ogni settimana la vita nei paesi dell’Unione, spiega che il diritto a un ambiente sano si sta affermando come un diritto umano. E attraverso la ricostruzione del processo alla Svizzera e altri casi simili, chiarisce che queste azioni possono essere un’arma fondamentale per la lotta contro il cambiamento climatico.

Questo notiziario settimanale è realizzato dalla televisione franco-tedesca Arte ed è disponibile in otto lingue grazie alla collaborazione tra vari giornali europei: El País (Spagna), Gazeta Wyborcza (Polonia), Internazionale (Italia), Kathimerini (Grecia), Le Soir (Belgio) e Telex (Ungheria). Il progetto è finanziato dall’Unione europea con i fondi per le European Media Platforms.

Internazionale pubblica ogni settimana una pagina di lettere. Ci piacerebbe sapere cosa pensi di questo articolo. Scrivici a: posta@internazionale.it