Una rasatura perfetta

22 marzo 2011 17:30

Caro economista, come molti uomini mi ero emozionato per l’arrivo del rasoio a tre lame. Ma ultimamente ho realizzato che il costo della rasatura con un trilame è alto in rapporto al risultato finale. Pensi che sarebbe meglio risparmiare e tornare al bilama, anche se la rasatura non è perfetta? –R. Sriganesh

Non fraintendermi, il Mach 3 è un rasoio onesto, però bisogna essere chiari: la novità più importante non è il passaggio da due a tre lame, ma da nessuna lama a una lama. In quel momento è cominciata la vera rivoluzione per la rasatura. Quello che noi economisti chiamiamo rendimento marginale.

Ti può aiutare sapere che i rasoi sono venduti con il tradizionale schema del prezzo a due scaglioni: il manico è economico, forse anche troppo, ma le lamette sono molto care. Questo consente alle aziende di mascherare il vero costo dei loro prodotti. Ma tu puoi girare la situazione a tuo favore. Visto che il manico del rasoio costa poco, puoi fare un esperimento: prova tutte le lamette, le più economiche e le più care.

Se dopo esserti fatto la barba con le lamette economiche scopri di aver assoluto bisogno del tipo con sette lame, che magari fa anche il caffè, hai tutti gli elementi per scegliere.

Internazionale, numero 889, 17 marzo 2011

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.
pubblicità

Articolo successivo

Le notizie di scienza della settimana
Claudia Grisanti
Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.