Christian Davies

Le imprenditrici di Pyongyang

Dagli anni novanta le donne nordcoreane gestiscono un mercato nero che compensa le carenze dello stato e permette alle famiglie di sfamarsi. Ora che per la pandemia i confini sono chiusi, il loro contributo rischia di sparire Leggi

Abbonati a Internazionale per leggere l’articolo.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli articoli, i video e i reportage pubblicati sul sito.
Sostieni Internazionale
Vogliamo garantire un’informazione di qualità anche online. Con il tuo contributo potremo tenere il sito di Internazionale libero e accessibile a tutti.