Delil Souleiman

È un fotografo freelance che lavora da Qamishli, in Siria.

Abbandonare i curdi è insensato come la guerra in Siria

Sono un curdo della Siria del nord, e da anni fotografo la guerra. Ho visto morte e sofferenza. Ma poi potevo sempre tornare alla sicurezza della mia casa. Ora non è più così. Leggi

Sostieni il giornalismo indipendente
Se ti piace il sito di Internazionale, aiutaci a tenerlo libero e accessibile a tutti con un contributo, anche piccolo.